Enna Press

Testata giornalistica Online

Sorpresi in casa con poco meno di300 gr di hashish già suddivisi in dosi. Arrestati in flagranza dai Carabinieri di Gela

Sorpresi in casa con poco meno di300 gr di hashish già suddivisi in dosi. Arrestati in flagranza dai Carabinieri.I Carabinieri del Reparto Territorialedi Gela, nell’ambito di mirati servizi di prevenzione e contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, nella mattinata del 13Gennaio 2021,hanno arrestato duefratelli P.A.cl.1992e P. E.cl.1983, per detenzione ai fini di spacciodi sostanza stupefacente del tipo hashish. I militari,nel corsodi una perquisizione domiciliare,li hanno sorpresi con circa 300 gr. di hashish,giàconfezionatiin dosipronteper essere immessenel mercato gelese. I due giovani sono stati trovati anche in possesso di un bilancino di precisione,degli arnesi per suddividere i “panetti” di sostanzanonchédi un’ingente somma di denaro contante in banconote di piccolo taglio, sequestrata perché ritenutaproventodell’attività illecita.Una volta spacciato al dettaglio, lo stupefacente avrebbe fruttatolorocirca 2.500 euro.Su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Gela, il più piccolo dei due, già agli arresti domiciliari per altra causa, è stato tradotto presso il carcere diGela-Balate,mentre per l’altro sono scattati gli arresti domiciliari.Sabato 16 u.s., il G.I.P. del locale Tribunale ha convalidato entrambi gli arresti.

Visite: 104

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *