Enna Press

Testata giornalistica Online

Prevenzione e sanificazione dell’autobus, tecnologie a confronto

Prevenzione e sanificazione dell’autobus, tecnologie a confronto ‘Prevenzione e sanificazione dell’autobus, tecnologie a confronto’ è il titolo del primo webinar 2021 del Mobility Innovation Tour, arrivato alla sua quarta edizione.L’evento è dedicato a un tema ancora caldo a distanza di un anno dall’arrivo del Covid nelle nostre vite: la pandemia ha stravolto abitudini, priorità e semplici gesti quotidiani, come salire sui mezzi pubblici.Il webinar è in programma per giovedì 25 febbraio alle 15: esattamente a dodici mesi dal paziente 1 registrato in Italia.Interverranno Anav, Flixbus e Webasto, tratteggiando il profilo di quanto è stato fatto in questi 12 mesi di pandemia, e raccontando quali tecnologie possano essere di aiuto per minimizzare il rischio di contagio.La sicurezza sui mezziChe l’autobus, e i mezzi pubblici in generale, siano luoghi sicuri è dimostrato da più di uno studio. Sul tema della prevenzione e della sanificazione dell’autobus, e più in generale di come garantire il massimo livello di sicurezza ad utenza e personale facendo leva sulla tecnologia, interverrà l’associazione di categoria Anav tramite il presidente Giuseppe Vinella e porterà il proprio contributo anche Flixbus grazie a un intervento del vertice italiano Andrea Incondi.Metodi di sanificazioneLe tecnologie valide per garantire la sicurezza a bordo esistono: paratie per proteggere l’autista, sanificazione degli impianti di climatizzazione (i più soggetti all’aggressione di tutte le impurità dell’aria) e trattamento anti virus e batteri delle superfici interne dell’autobus. Il webinar si concentrerà su ciò che propone attualmente l’industria dell’autobus per preservare l’incolumità di passeggeri e conducenti.Webasto, il filtraggio per sanificare il busA rappresentare il mondo dell’industria ci sarà Webasto, che durante l’emergenza pandemica ha messo a punto per il settore autobus (e non solo) il sistema di filtraggio aria HEPA H14. Un impianto che vanta una capacità di filtrazione del 99,995% degli agenti patogeni – spiegano dall’azienda – cioè quella prevista dalle normative per i veicoli medicali, che richiedono il filtraggio di tutta l’aria del veicolo ogni minuto.CLICCA QUI PER ISCRIVERTIProgramma degli interventi: Interverranno durante il webinar:Giorgio Buonanno, docente di fisica tecnica ambientale all’Università degli studi di CassinoGiuseppe Vinella, presidente AnavAndrea Incondi, country manager Flixbus ItaliaPiero Bosio, Head of CSB Sales South West Europe in Webasto

Visite: 82

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *