Enna Press

Testata giornalistica Online

Pergusa torna teatro dei Campionati Italiani

Pergusa torna teatro dei Campionati Italiani
Nomi dalla F.1 e Mondiale Endurance all’Autodromo ennese che ospita nuovamente le prestigiose serie tricolori ACI Sport, Gran Turismo, Prototipi e Smart EQ Fortwo nel fine settimana siciliano. Domenica diretta TV e streaming delle gare a partire dalle 9.
Sgrò: “Troverete la pista in versione 3.0, benvenuti!”

Enna 18 maggio 2021. L’intenso lavoro dei vertici dell’Ente Autodromo Pergusa, presieduto dal vulcanico Mario Sgrò, si concretizza e tornano nella pista ennese intorno al lago i Campionati Italiani ACI Sport da venerdì 21 a domenica 23 maggio.
Campionato Italiano Gran Turismo Endurance, Campionato Italiano Sport Prototipi e Smart EQ Fortwo e-Cup, sono le tre serie che approderanno in Sicilia per animare il fine settimana ennese, forte di una massiccia copertura mediatica con tutte le gare in diretta TV e streaming domenica 23 maggio.
Round inaugurale del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance, la prestigiosa serie animata da Audi, BMW, Ferrari, Honda, Lamborghini e Porsche che apre la stagione con la prima gara da 3 ore per la quale il semaforo verde si accenderà alle 11 e le sfide del ritorno a Pergusa per le super car potranno essere seguite su live ACI Sport TV (228 Sky), su facebook ed in streaming, poi alle 22.45 la differita su RAI Sport (57 DDT). Tra i team ed i piloti svettano alcune particolari presenze che riportano il prestigio mondiale a Pergusa. Dalla F.1 Giancarlo Fisichella su Ferrari 488 con Stefano Gai e Daniel Zampieri, altra 488 GT3 EVO del Cavallino per l’internazionale piemontese Luca Filippi, che sarà in equipaggio con Fabrizio Crestani e Matteo Greco, leader del Tricolore GT Sprint. Ci sarà anche il giovane talento di origine calabrese Antonio Fuoco al volante della Ferrari 488 GT3, l’abituale protagonista del mondiale Endurance sarà in equipaggio con la 22enne tedesca Carrie Schreiner ed il singaporeano Sean Huspeth. Anche Audi in grande spiegamento di forze con due R8 LMS sulle quali figurano i nomi del ceko Filip Salaquarda, in arrivo dalle serie internazionali FIA GT, ADAC GT Masters e BES, poi il giovane polacco Karol Basz già conoscitore della massima serie italiana GT, che saranno in equipaggio con l’esperto lucano Vito Postiglione, ad una sola lunghezza dalla vetta nel GT Sprint. Riccardo Agostini e Lorenzo Ferrari, comprimari nella serie GT Sprint dopo la gara di Monza, troveranno un altro giovane di indiscusso talento come Mattia Drudi. BMW schiera il canadese ufficiale Bruno Spengler, 37enne Campione DTM e attuale protagonista dell’IMSA, che torna nell’italiano GT Endurance per condividere la BMW M6 del Ceccato Racing con l’esperto Stefano Comandini ed il rampante 18enne tedesco Marius Zug. A difendere i colori Lamborghini sulla Huracan GT3 saranno Pietro Perolini, Lorenzo Veglia e Angelo Negro.
Altra serie spettacolare e ricca di agonismo è il Campionato Italiano Sport Prototipi che vivrà il suo secondo appuntamento stagionale intorno al Lago di Proserpina. Si sfideranno tutti i maggiori protagonisti della serie ACI Sport sulle Wolf GB 08 Thunder spinte da motore Aprilia da 1000 cc.. Giacomo Pollini e Denny Molinaro i giovanissimi Campione e vice Campione Italiano 2020 sono già tornati ai vertici con una vittoria a testa alla gara di Monza, comanda Pollini e Molinaro a 8 lunghezze nella generale, ma nell’under sono appaiati ed ora si attende uno spareggio tra il bresciano ed il calabrese. Il veterano Davide Uboldi, Fidel Castillo, Matteo Pollini l’umbro Michele Fattorini, l’esordiente pugliese Antonio Macripò, Guglielmo, Filippo Lazzaroni e Rocco Mazzola, sono tutti driver che si renderanno protagonisti sui 4.950 metri del tecnico e veloce tracciato siciliano.
Numerosi ed agguerriti i driver della Smart EQ Fortwo e-Cup, le 22 energiche auto elettriche del Campionato Italiano Energie Alternative al suo appuntamento inaugurale sui sei della serie, dove l’agonismo non manca e la lunghezza del tracciato sarà una ulteriore conferma per le prestazioni di auto e piloti. Dal romano Campione in carica Fulvio Ferri, al formulista Vittorio Ghirelli, Antonino Cannavò già rallista di origini messinesi, Giuseppe De Pasquale che rappresenta una concessionaria palermitana, Silvia Sellani, i pugliesi Francesco Savoia e Luigi Ferrara sono tra i protagonisti della vigilia.
L’Autodromo siciliano accoglie team e piloti in una versione rinnovata, con servizi ampliati ed adeguati, locali ristrutturati, nuova la Direzione gara ed il centro classifiche, tutti i box sono dotati di monitor, collegamenti in rete, come il muretto sulla pit lane. Sala Stampa con rete potenziata e salette e locali attigui dove dislocare i vari uffici. Rigide ma agevoli le disposizioni anti covid, tutte realizzate nel rispetto della normativa. Una versione 3.0.
-“Pergusa dispone di uno staff competente, capace e soprattutto motivato – afferma Mario Sgrò – tutti lavoriamo per rendere il circuito dei siciliani nuovamente all’altezza della fama e del prestigio con le quali, intorno al lago, si sono scritte pagine di grande automobilismo mondiale. Diamo il benvenuto nuovamente alle massime serie ACI Sport, con il più spiccato spirito di servizio per lo sport ed anche la massima apertura ad accogliere uno scambio di opinioni costruttivo e propositivo. Il pubblico potrà seguire da casa attraverso la massiccia copertura televisiva, naturalmente l’auspicio è quello di poter accogliere nuovamente le migliaia di spettatori a cui Pergusa è abituata nei week end di gara”-.
Sabato giornata d prove libere nella mattinata a cui seguirà un intenso pomeriggio di qualifiche. Domenica 23 maggio, la maratona live TV, streaming e facebook avrà inizio alle 9 con il primo semaforo per il Campionato Italiano Sport Prototipi, 25 minuti più un giro di alta adrenalina, che si ripeterà in gara 2 alle 14.40. Alle 10 in pista le 22 Smart EQ Fortwo e-Cup per 20 minuti più un giro di gara 1, a cui seguirà gara 2 alle 15.40. Alle 11 il momento clou della giornata con le tre ore di gara del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance. A dare il via alle serie tricolori anche diversi ospiti e rappresentanti delle istituzioni che saluteranno il ritorno della massime serie auto a Pergusa.

Visite: 224

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *