Enna Press

Testata giornalistica Online

OMCEO PALERMO: IL NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO CONFERMA TOTI AMATO ALLA PRESIDENZA

OMCEO PALERMO: IL NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO CONFERMA TOTI AMATO ALLA PRESIDENZA

Palermo – 30 settembre 2020 – Il nuovo consiglio direttivo dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Palermo ha assegnato ieri le nuove cariche. Confermati i vertici uscenti con Toti Amato presidente, Giovanni Merlino vicepresidente, Silvana Muscarella segretario. Mario Marrone è invece il nuovo tesoriere.

L’incontro è stato anche l’occasione per ribadire tutte le criticità della sanità, vecchie e nuove, legate all’emergenza Covid, ai migranti, alle disuguaglianze, alla medicina legale e alla deontologia medica, ai problemi legati ai medici dipendenti ospedalieri, agli specialisti ambulatoriali e ai rapporti con l’Università. Tutti interventi che l’Ordine intende affrontare attraverso commissioni tematiche istituite ad hoc che vedranno impegnati anche con il ruolo di coordinatori i neo eletti Enrico Alagna, Giuseppe Davide Albano, Antonio Nicosia, Giovanni Raineri e Patrizia Toia.

Il presidente Toti Amato ha ringraziato tutti i colleghi che negli anni hanno apprezzato il lavoro del Consiglio “sostenendo il terreno comune dei valori imprescindibili della professione medica, sempre compatti nella consapevolezza delle criticità di un sistema sanitario tormentato dalla carenza di risorse e da problemi strutturali e organizzativi. Autonomia e libertà di cura e tutti gli altri appelli rivendicati ma senza risposta continueranno ad essere al centro dell’impegno del nuovo Consiglio”.

Il vicepresidente Merlino ha posto l’accento sulla “necessità di recuperare l’autorevolezza della figura del medico e il suo insostituibile ruolo umano e sociale contro un imbarbarimento civile generalizzato responsabile di atti ignobili di denunce e violenze. Opporsi sempre ad un decadimento culturale o ad indirizzi politici lontani dall’etica delle nostre funzioni sono certamente due dei nostri obiettivi irrinunciabili”.

“A breve presenteremo un vademecum per fare il punto e chiarire norme e procedure stabilite per l’emergenza da Covid che sono in costante e rapida trasformazione. Sarà uno strumento utile per i medici, ma anche per i cittadini”, ha anticipato Luigi Galvano, vicepresidente vicario della Fondazione Enpam e segretario regionale Fimmg. Che ha poi rilevato “la grave carenza di medici nei dipartimenti di prevenzione e la mancanza di una adeguata campagna di informazione chiara e incisiva sui comportamenti da tenere in tempi di emergenza sanitaria”.

Componenti del consiglio direttivo sono i medici Toti Amato, Enrico Alagna, 
Giuseppe Davide Albano, 
Salvatore Coppola, Angelo 
Di Salvo, 
Luigi Galvano, Antonio 
Iacono, 
Rosario Leone, 
Giovanni Merlino, Maria Silvana 
Muscarella, Antonio 
Nicosia, 
Giorgio Picone , Silvia 
Cesarina Radosti, 
Patrizia Toia , Tramonte Luigi. Membri di diritto del Consiglio anche il neo eletto alla presidenza della Cao (Commissione albo odontoiatri) Mario Marrone ed Emanuele Cusimano.

Visite: 74

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *