Enna Press

Testata giornalistica Online

Nuoto: Ilaria Sortino della Fenice Nuoto Enna la migliore in Sicilia sui 200 SL Categoria Ragazze

F.I.N. Campionati italiani di Categoria su base Regionale.

Il Campionato Italiano di Categoria F.I.N. 2020 è stato indetto dalla Federazione Italiana Nuoto per ogni regione, rispettando le norme anti-covid19 e facendo riprendere a pieno le attività agoniste nazionali e regionali.
Ogni regione ha disputato le competizioni in vasca e sulla base dei tempi conseguiti verrà stilata una classifica nazionale e regionale di tutti gli atleti italiani di ogni categoria ad eccezione degli esordienti.

Gli atleti della Fenice Nuoto Enna hanno ben figurato piazzandosi ai vertici delle graduatorie regionali.

La classifica nazionale al momento vede Ilaria Sortino al 12º posto in Italia nei 200 stile libero categoria Ragazzi. L’atleta del tecnico Alessandro Addamo, chiude in 2’13.43 i 200 stile siglando il primo tempo in Sicilia per la cat. ragazzi e realizza il suo nuovo primato in vasca lunga nei 100 stile 1.01.58 primo tempo categoria Ragazzi in Sicilia e terzo tempo Assoluto;

Matilde Canaletta (2007) fa registrare il suo miglior tempo nei 100 Farfalla, 1’14.10 e chiude in 2’45.23 i 200 farfalla.

Giulia De Luca (2002) si piazza al 6º posto regionale nei 200 stile con 2’25.54 per la categoria cadetti.

Amalia Mazzaglia (2007) migliora i suoi personali negli 800 stile con 11’43.80 e 5’44.53 nei 400 stile.

Francesco Rapisardi (2005) chiude i 1500 stile libero in 17’46.02, sesto tempo regionale per la categoria Ragazzi e i 400 stile libero in 4’32.61.

Mattia Mondo (2005) si piazza al 9º posto regionale nei 200 rana con il tempo di 2’44.25 suo nuovo primato in vasca lunga.

“Risultati soddisfacenti e inaspettati (commenta l’allenatore Addamo) abbiamo ripreso le attività in acqua solo da inizio luglio, molte società hanno avuto la possibilità di riprendere già da fine maggio, ciò sottolinea il valore tecnico dei miei ragazzi e non recrimino nulla, anzi ci tengo a ringraziare tutte le persone che si sono impegnate e lo fanno tutt’ora per consentire che i miei atleti svolgano regolarmente gli allenamenti in vasca. Con solo 4 settimane di ripresa, dopo 4 mesi fermi le aspettative erano basse ma la voglia di rivivere quelle belle sensazioni durante la competizione evidentemente ha fatto rendere il massimo a tutti i ragazzi. Ilaria e Francesco avevano già conquistato a febbraio la qualifica per i Campionati Italiani di Fondo a Riccione, poi annullati, vederli riaffacciarsi così nel panorama nazionale e regionale è una grande gioia. Inoltre vedere tutti i ragazzi mettercela tutta come se nulla fosse accaduto in questi lunghi mesi mi riempie di orgoglio, lo sport vero insegna a superare con naturalezza anche gli eventi più tristi.”

Prossimo appuntamento, Campionato Regionale di Fondo 10km in acque libere a Milazzo il 30 Agosto.

Visite: 909

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *