Enna Press

Testata giornalistica Online

Libero Consorzio: Consegnati i lavori per la Sp 7b, territorio di Assoro

Consegnati i lavori per la Sp 7b, territorio di Assoro
Ad eseguire gli interventi sarà la ditta aggiudicataria ELDA costruzioni di Pace del Mela

Al via un altro importante intervento di manutenzione straordinaria sulla viabilità di competenza del Libero Consorzio Comunale di Enna. Questa mattina, infatti, sono stati ufficialmente consegnati i lavori di rifunzionamento della Sp 7b che comprendono anche la realizzazione di un viadotto in variante necessari per la riapertura al transito dell’importante arteria di collegamento per il comune di Assoro. Alla cerimonia di rito erano presenti per il Libero Consorzio, il direttore dei lavori, ingegnere Claudio Catania assieme al responsabile unico del procedimento, il geometra Salvatore Ragonese e in rappresentanza della ditta aggiudicataria la ELDA Costruzioni SRL, il geometra Nicola Sottile. Su posto si è recato anche il Sindaco di Assoro, Antonio Licciardo, che ha ribadito l’importanza che riveste la riapertura di questa arteria strategica per l’intero territorio dove insistono diverse realtà produttive. I lavori, aggiudicati per un importo di 650 mila euro, inizieranno nei prossimi giorni e avranno una durata di otto mesi. Finanziati con fondi derivanti dal Patto per il Sud, gli interventi riguarderanno oltre alla sistemazione del piano viario per oltre un chilometro anche la realizzazione di una variante necessaria per superare il dissesto presente nella zona denominata Cavalcatore. ” Intervenire per migliorare i collegamenti viari del territorio provinciale è un nostro preciso e prioritario obiettivo – commenta il commissario straordinario, Girolamo Di Fazio- abbiamo approvato un piano triennale che prevede interventi già con copertura finanziaria su tutte le strade provinciali. Accogliamo, così come è accaduto per questa strada, le sollecitazioni che provengono dalle comunità per realizzare dei programmi che rispondono alle esigenze dei territori”. ​

Visite: 87

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *