Enna Press

Testata giornalistica Online

Le disposizioni per contenere il contagio da Coronavirus rischiano di mettere in ginocchio i settori produttivi siciliani

Le disposizioni per contenere il contagio da Coronavirus rischiano di mettere in ginocchio i settori produttivi siciliani
Giuseppe Rapisarda: “È il momento di fare fronte comune. Bisogna affrontare questi giorni con fiducia e farsi trovare pronti per ripartire”
Elisabetta Romeo (Amministratrice Parco Commerciale I Portali): “Sono state messe in atto tutte le misure necessarie per garantire la massima sicurezza. Previsti servizi periodici di sanificazione e disinfezione di tutte le aree interne ed esterne. Già operativa una campagna informativa sulle pagine social e sul sito ufficiale”
“L’emergenza Coronavirus sta causando non pochi problemi agli operatori economici siciliani ed ora più che mai è necessario fare fronte comune”. Il messaggio, lanciato da Giuseppe Rapisarda (imprenditore nel settore dei grandi eventi) è stato subito raccolto da Elisabetta Romeo, amministratrice del Parco Commerciale I Portali di S. Giovanni La Punta. “L’emergenza finirà – continua Giuseppe Rapisarda – e tutti noi dovremo farci trovare pronti per una rapida ripartenza. Non possiamo permettere che la paura blocchi l’intera Isola e mandi in fumo anni di investimenti mettendo a rischio tanti posti di lavoro. Abbiamo già dovuto riprogrammare tutti gli eventi previsti per fine marzo e sospendere fino al 3 aprile due grandi mostre. La programmazione di altri eventi ha subito un rallentamento ma anche soffrendo è importante andare avanti e dare un segnale positivo. In questa lotta non dobbiamo agire da soli ma bisogna unire le forze in attesa che passi l’emergenza”.
Dello stesso avviso è Elisabetta Romeo. “L’emergenza Coronavirus – commenta l’amministratrice del Parco Commerciale I Portali – ci ha reso tutti più vulnerabili. È ora di reagire tutti insieme per evitare la chiusura delle attività commerciali e la conseguente perdita di posti di lavoro. Il Parco Commerciale I Portali ha subito messo in atto tutte le misure necessarie per garantire la massima sicurezza. È stato già eseguito un servizio di sanificazione e disinfezione di tutte le aree interne ed esterne con l’utilizzo di prodotto “Germo Inodore” registrato dal Ministero della Salute al N° 7836. Per ottenere un’adeguata copertura igienico-sanitaria la sanificazione sarà ripetuta periodicamente. Oltre questo sono stati installati all’interno della Galleria, a disposizione di tutti, dei dispenser con igienizzanti quali Antibacterial Foam Hand Wash. Per sostenere attivamente quanto previsto dalle disposizioni governative abbiamo provveduto alla realizzazione di pieghevoli informativi elencando tutte le norme preventive da utilizzare che abbiamo messo a disposizione di tutti in maniera ovviamente gratuita.
Il Centro è configurato come una via cittadina, e avendo una galleria con una lunghezza complessiva di due chilometri, anche nei momenti di massima affluenza è garantita la distanza di sicurezza raccomandata dal Ministero. Per rimanere aggiornati su tutte le novità dettate dall’emergenza Coronavirus il Parco ha previsto una campagna informativa sulle pagine social e sul sito ufficiale”.

Visite: 17