Enna Press

Testata giornalistica Online

La Maratona di Palermo conferma la data del 22 novembre 2020

La Maratona di Palermo conferma la data del 22 novembre 2020

Palermo. La Maratona di Palermo non lascia, anzi rilancia, confermando la data del 22 novembre 2020 quando è prevista la XXVI edizione. La manifestazione, inserita nel calendario Fidal come evento “Bronze”, è organizzata dall’Associazione Media@. E proprio il patron Salvatore Gebbia, in queste ore ha confermato il regolare svolgimento della manifestazione, precisando che la stessa seguirà tutti i dettami richiesti dai protocolli della Fidal e le direttive volute dal Governo nazionale, in tema di prevenzione da Covid-19. Al momento si parla di partenze scaglionate, con un massimo di 200 atleti che vedranno il via ogni 5 minuti e dovranno indossare la mascherina alla partenza. Nessun numero chiuso, distanza sia della mezza che della 42,195 km e start confermato da via Libertà all’altezza del Giardino inglese, nel gennaio scorso intitolato a Piersanti Mattarella. La Maratona di Palermo si appresta così ad essere uno dei primi eventi di spessore nel panorama europeo dell’outdoor del post-covid. Nel frattempo continuano ad arrivare le iscrizioni agli uffici di segreteria della società organizzatrice; richieste non solo da tutta Italia, ma anche da oltre confine. “Tutto lascia presagire per il meglio – afferma Gebbia – e, scongiuri a parte, se la situazione da qui a novembre non dovesse cambiare, assisteremo ad una bella Maratona di Palermo. In questi giorni stiamo aggiornando il dispositivo tecnico, l’impegno sarà notevole ma lavoreremo per consentire a tutti, atleti e addetti ai lavori, di prendere parte ad una manifestazione sicura”. Per quanto riguarda le iscrizioni c’è tempo fino al 14 agosto per iscriversi alla tariffa di 30 euro per la maratona e di 18 euro per la mezza. Dal 15 agosto il penultimo step, l’ultimo sarà quello del 30 ottobre che anticiperà la chiusura delle iscrizioni prevista per l’otto novembre 2020.

Visite: 76

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *