Enna Press

Testata giornalistica Online

Incarichi di progettazione per l’ammodernamento di tre arterie provinciali. Il Libero Consorzio sceglie il sorteggio pubblico

Incarichi di progettazione per l’ammodernamento di tre arterie provinciali. Il Libero Consorzio sceglie il sorteggio pubblico
I professionisti dovranno essere iscritti all’Albo di Fiducia dell’Ente
Incarichi di progettazione per l’ammodernamento di tre arterie provinciali. Il Libero Consorzio sceglie il sorteggio pubblico 6

Il Libero Consorzio Comunale di Enna inaugura una nuova metodologia per la scelta di professionisti esterni a cui affidare la progettazione per lavori di manutenzione straordinaria su alcune strade provinciali. Il nuovo ingegnere capo dell’Ente, Giuseppe Grasso, insediatosi lo scorso 20 luglio, ha firmato, difatti, un’avviso pubblico con il quale rende noto che si provvederà a selezionare tre ingegneri iscritti all’Albo di Fiducia dell’Ente attraverso un sorteggio pubblico che avverrà giorno 11 agosto alle ore 10 presso la sede del III settore. L’albo di fiducia dell’Ente è disciplinato dal “Regolamento per la formazione e la gestione telematica dell’Albo dei Fornitori di beni, servizi e lavori del Libero Consorzio Comunale di Enna”, approvato con deliberazione del Commissario Straordinario, Girolamo Di Fazio, lo scorso 11 maggio 2020 c.a. L’assegnazione dei servizi di ingegneria riguarda nello specifico lavori di manutenzione straordinaria su tre strade provinciali. Si tratta di affidare i servizi di progettazione esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione per tre blocchi stradali la SP n° 32 e SP n° 46, la SP 34 e SP. n° 85a e 85b. Per ciascun blocco stradale saranno sorteggiati tre professionisti che dovranno produrre un’ulteriore documentazione sulla base della quale l’Ente provvederà, così da regolamento, ad assegnare dei punteggi. I requisiti riguardano il fatturato prodotto dal professionista nel settore della Viabilità, la compartecipazione di un giovane ingegnere e il ribasso offerto per la prestazione. Sarà stilata una graduatoria che stabilirà i vincitori. ” E’ una scelta quella del Libero Consorzio- spiega il commissario Di Fazio- che non vuole lasciare spazio alla discrezionalità e che punta soprattutto alla trasparenza e alla competenza. Voglio ricordare che l’iscrizione all’Albo è aperta e che per partecipare alla selezione ci si può iscrivere anche prima della data del sorteggio”. “Una scelta metodologica- aggiunge il dirigente Grasso- che s’inquadra nell’ambito della programmazione che il settore sta effettuando e che mira all’ammodernamento delle infrastrutture viarie. Un ruolo determinante in questo nuovo processo lo svolgono i professionisti impegnati nella ricerca della migliore soluzione progettuale ai fini della sicurezza e dell’efficienza viaria. Questa tipologia di selezione è certamente un meccanismo oggettivo che migliora la competizione e ne garantisce la trasparenza”.

Visite: 125

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *