Enna Press

Testata giornalistica Online

Incarichi annuali nella scuola Enna e Caltanissetta: i sindacati “Preclusa a noi la possibilità di presenziare alle operazioni”

Le OO.SS. FLC CGIL Caltanissetta, FLC CGIL Enna, CISL SCUOLA Agrigento Caltanissetta Enna, UIL Scuola Caltanissetta Enna, SNALS Caltanissetta, SNALS Enna e ANIEF Caltanissetta Enna denunciano che nelle giornate del 24 e 25 settembre 2020, in occasione della procedura ad evidenza pubblica per il conferimento degli incarichi annuali a tempo determinato per posti di Scuola secondaria di I e II grado per le Provincie di Caltanissetta ed Enna che si sarebbe svolta presso gli uffici dell’ex provveditorato agli Studi, Ufficio VI – Ambito Territoriale di Caltanissetta ed Enna, sito in via Nino Martoglio n. 1, è stata loro preclusa la possibilità di presenziare alle operazioni, nelle loro funzioni di controllo sociale e di svolgere il ruolo di rappresentanti dei lavoratori cosi come riconosciuto dalla Costituzione Italiana e dallo Statuto dei Lavoratori. Tutti i Segretari e Dirigenti sindacali, sono stati bloccati all’ingresso degli uffici ed è stato loro impedito di assistere alle operazioni in corso in quel momento e rappresentare dunque gli interessi e le deleghe conferite dai propri deleganti.
L’episodio rappresenta un fatto estremamente grave, mai avvenuto in precedenza e unico in tutto il territorio nazionale, se si considera che in altri Uffici Scolastici Provinciali, in occasione delle convocazioni, svolte in presenza o in via telematica, è stata consentita la presenza di almeno un rappresentante per ogni sigla sindacale così come prevedono le disposizioni di legge vigenti.
A tal proposito si ribadisce che la presenza delle Organizzazioni Sindacali alle convocazioni per le nomine, è prevista dal vigente CCNL – Contratto Collettivo Nazionale Lavoro oltre che dalle disposizioni in materia di conferimento supplenze e poteva essere occasione di garanzia e trasparenza alle operazioni stesse, ma soprattutto di supporto alle eventuali problematiche che si potevano presentare.

Visite: 193

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *