Enna Press

Testata giornalistica Online

Enna entro il 16 marzo il Comune presenterà progetto per la riqualificazione urbanistica di parte della zona Monte

Una marcia a tappe forzate per arrivare al 16 marzo con una idea progettuale definita. E’ quello che prevede di fare l’assessore all’Urbanistica del Comune di Enna Giovanni Contino poiché quella data è l’ultima per la presentazione ai ministeri competenti di una richiesta di finanziamento per un intervento di riqualificazione urbanistica che in pratica cambierebbe il volto della città in particolare la zona nuova comunemente chiamata Monte. Infatti con un eventuale finanziamento la cui richiesta dovrebbe aggirarsi intorno a 15 milioni di euro, il Comune non solo acquisterebbe degli alloggi di privati attualmente in disuso e poi utilizzati per edilizia popolare agevolata, ma andrebbe anche a riqualificare immobili pubblici oggi in stato di degrado e non utilizzato a fini sociali. Alla manifestazione di interesse per l’eventuale vendita di alloggi hanno risposto numerosi mentre per il recupero di immobili pubblici si pensa alle due tribune dello stadio Generale Gaeta con l’utilizzo delle parti sottostanti per svariate attività sportive indoor. Ma si pensa anche di recuperare un altro pezzo del vecchio ospedale sulla parte che da sempre in piazza Carmine. Ed ancora l’idea di riqualificare la piazza Santa Sofia nei pressi dello studentato dell’università Kore in zona Mulino a Vento ed uno slargo di fronte al Tribunale trasformandolo in parcheggio. E sempre in tema di riqualificazione urbana proprio nei giorni scorsi il Comune ha ricevuto la conferma dell’accredito del finanziamento di 1 milione e 500 mila euro per il recupero di piazza Santa Maria del Popolo e dei parcheggi sottostanti. I lavori dovrebbero iniziare entro il 2021.

Visite: 298

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *