Enna Press

Testata giornalistica Online

Enna: All’Istituto Federico II le lezioni continuano con la didattica a distanza

All’Istituto Federico II le lezioni continuano con la didattica a distanza
Ieri mattina il Dirigente Scolastico Giusi Gugliotta ha riunito lo Staff di presidenza dell’IPS Federico II di Enna per dare seguito al DPCM del 4 marzo 2020 che sospende i servizi educativi per l’infanzia di cui all’articolo 2 del Decreto Legislativo 13 aprile 2017, n. 65 e le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado sino al 15 marzo.
Si è deciso di garantire comunque una certa continuità alle attività didattiche, attuando interventi a distanza attraverso l’utilizzo di strumenti informatici. I docenti, infatti, predisporranno le lezioni con l’utilizzo di piattaforme dedicate e con collegamenti in streaming, in modo da sperimentare nuovi approcci alla didattica e trasformare il momento di criticità in opportunità di crescita professionale. Ogni docente avrà libertà di scegliere i canali, i mezzi e gli strumenti che riterrà più validi ed efficaci in base alle proprie competenze e preferenze. Le attività di didattica a distanza saranno adattate e personalizzate anche alle specifiche esigenze degli alunni con disabilità.
I docenti assegneranno gli argomenti di studio e le relative esercitazioni per mezzo del registro elettronico. Le Funzioni Strumentali per l’innovazione didattica e tecnologica provvederanno all’elaborazione di un tutorial per poter utilizzare al meglio il portale Argo per la funzionalità della didattica a distanza.
Sono stati coinvolti anche i genitori degli alunni che avranno cura di supportare i propri figli concretamente.
In tal modo, le misure attuate dal Governo con il DPCM del 4.3.2020 potranno configurarsi realmente come misure di prevenzione e non come completa sospensione delle attività didattiche.
Per quel che riguarda il personale ATA il DCPM non ha previsto specifiche misure, tuttavia il servizio di ricevimento del pubblico sarà regolamentato nel rispetto di idonei accorgimenti precauzionali, tra cui il distanziamento e l’areazione dei locali. Il personale di segreteria assicurerà l’ordinaria amministrazione seguendo il proprio orario di servizio. Tali misure saranno applicate, per la durata dello stato di emergenza.
Per i collaboratori scolastici sono state disposte dal Direttore dei Servizi Generali Amministrativi attività di pulizia straordinaria e sanificazione degli ambienti scolastici.
Con la condivisione e la collaborazione di tutta la comunità scolastica sarà garantito, ancora una volta, il diritto allo studio agli studenti, nonostante tutto.

Visite: 22