Enna Press

Testata giornalistica Online

Emergenza Coronavirus: definitivamente guarito il sindaco di Cerami Silvestro Chiovetta

Ritorna a casa il sindaco di Cerami Silvestro Chiovetta definitivamente guarito da Covid 19. Ad annuncialo è lo stesso dalla sua pagina social.
Cari ceramesi,
come già saprete, con grande piacere vi comunico che ieri, insieme ad altri tre ceramesi (uno ormai acquisito) sono stato dimesso. I risultati degli ultimi tamponi hanno accertato la mia guarigione.
Ho avuto bisogno di un giorno per riorganizzare la valanga di emozioni che mi ha investito.
Non riesco a trovare le parole per dire quanto sia bello tornare a Cerami, tornare a casa.
Non è stato un periodo facile, ma è stato più semplice affrontare tutto confortato dal Vostro affetto.
Come scrissi all’inizio di questa mia piccola battaglia, un sentimento più di tutti mi ha accompagnato in questo periodo di malattia, la gratitudine. E ancora oggi è così.
Oggi sento di dover ringraziare tante, troppe persone.
Grazie ai medici e allo staff sanitario dell’Umberto I di Enna. Grazie al Direttore Generale Francesco Iudica, al Direttore Sanitario Emanuele Cassarà e al Direttore di Prevenzione Salvatore Madonia. Grazie per l’impegno, la passione e l’umanità che mettete ogni giorno nel vostro lavoro.
Siete la parte più bella di questa Terra.
Spesso noi siciliani abbiamo una sorta di esterofilia che ci porta a sminuire quanto di buono offra la nostra Isola e a esaltare tutto ciò che viene da fuori. Ho potuto constatare coi miei stessi occhi che l’erba del vicino non è sempre più verde. Abbiamo operatori della sanità che danno il massimo quotidianamente, con grande competenza e professionalità. Che affrontano e superano ogni giorno i limiti oggettivi di un sistema sanitario che da 30 anni subisce solo tagli. Che gestiscono con serietà le difficoltà di una pandemia senza precedenti, cercando di offrire un servizio il più efficace ed efficiente possibile. Il tutto con la passione, il cuore, l’empatia che aiutano ogni paziente nei momenti di maggiore sconforto.
Grazie alla mia amministrazione, che ha lavorato ogni giorno al massimo per garantire il funzionamento regolare della macchina amministrativa, fondamentale in questi giorni così difficili.
Grazie al gruppo di opposizione per la vicinanza e la disponibilità dimostratami.
Grazie a tutti gli impiegati comunali che non si sono risparmiati e hanno sempre lavorato assicurando l’efficienza dell’ente.
Grazie all’associazione Vos Cerami per il servizio svolto quotidianamente al paese. Grazie in particolare a Michela Pitronaci, Silvana Giordano e Natale Pitronaci, state dimostrando cosa significa davvero essere al servizio degli altri.
Grazie per l’accoglienza di ieri, inaspettata ma molto gradita. Non vi nego sia uscita qualche lacrima.
Grazie a tutti coloro che con una chiamata, un messaggio, una preghiera sono stati al mio fianco. Grazie a Voi non mi sono mai sentito solo.
Grazie alla mia famiglia e a Dio, sempre al mio fianco, per non avermi mai fatto mancare l’amore di cui si nutre la nostra anima.
Siete stati tutti fondamentali, per questo voglio semplicemente dirvi GRAZIE!

Visite: 16