Enna Press

Testata giornalistica Online

Dissesto idrogeologico: Santo Stefano Quisquina, si consolida centro storico

Dissesto idrogeologico: Santo Stefano Quisquina, si consolida centro storico
A Santo Stefano Quisquina, nell’Agrigentino, un intervento di messa in sicurezza del centro storico lo si attende da otto anni ed è per questo che la notizia dell’aggiudicazione dei lavori è stata salutata con comprensibile soddisfazione. La Struttura contro il dissesto idrogeologico, guidata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e diretta da Maurizio Croce, aggiunge così un altro tassello nel programma generale di riqualificazione del territorio. La Consolidamenti Speciali srl di Acireale, con un ribasso del 27,2 per cento, ha vinto l’appalto, mentre della direzione lavori si occuperà il raggruppamento temporaneo di professionisti coordinato dall’ingegnere BasilioCeraolo.
Al via, dunque, il consolidamento dell’area a valle della villa comunale, nella parte più antica del paese. La zona è rimasta per anni inibita alla fruizione pubblica a causa dei movimenti franosi che si sono registrati nel versante ovest e sino al fiume Magazzolo. L’opera permetterà il pieno recupero del quartiere di San Vito, eliminando il rischio di altri danni, come quelli che nel recente passato hanno interessato la chiesa Madre e gli edifici vicini che presentano un preoccupante quadro fessurativo. Tra le soluzioni tecniche individuate nel progetto, la regimazione idrica e la bonifica del sito che dista solo pochi metri dall’aperta campagna. Si procederà infine con il consolidamento del terrapieno su piazza Maddalena.

Visite: 11