Enna Press

Testata giornalistica Online

COVID-19 – Decreto Rilancio "Contributo alle PMI"

Informazioni gentilmente concesse dall’esperta in politiche del lavoro Serena Schillirò
COVID-19 – Decreto Rilancio “Contributo alle PMI”
In relazione a quanto previsto nel Decreto Rilancio pubblicato in Gazzetta Ufficiale risultano confermate le misure per piccole medie e grandi imprese.
Per le imprese fino a 5 milioni di fatturato è previsto un indennizzo per il mese di aprile 2020 se l’impresa ha avuto un calo di fatturato di almeno 1/3 (33%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
L’indennizzo è calcolato applicando alla differenza tra aprile 2019 e aprile 2020 le seguenti percentuali:
– 20% per le imprese con un fatturato annuo 2019 inferiore a 400.000 euro;
– 15% per le imprese con un fatturato annuo 2019 tra 400.000 e 1 milione;
– 10% per le imprese con un fatturato annuo 2019 tra 1 e 5 milioni.
Per le imprese tra 5 e 50 milioni di fatturato annuo che registrino un calo del fatturato di almeno 1/3 (33%) è previsto un credito per gli aumenti di capitale o per le imprese sopra i 10 milioni titoli di debito a condizioni molto vantaggiose.
Per le imprese oltre i 50 milioni di fatturato è prevista l’istituzione di un patrimonio dedicato gestito da CDP – Cassa Depositi e Prestiti che permetterà di intervenire con tutta una serie di strumenti quali concessione di finanziamenti e garanzie, la sottoscrizione di strumenti finanziari e l’assunzione di partecipazioni sul mercato, da adattare a seconda delle esigenze dell’impresa.

Visite: 23