Enna Press

Testata giornalistica Online

Collettiva Internazionale “L’arte nel cammino di San Cristoforo” Castello di Aviano 2-18 giugno 2020

Collettiva Internazionale

“L’arte nel cammino di San Cristoforo”

Castello di Aviano 2-18 giugno 2020

Inaugurazione c/o Villa Policreti mercoledì 2 giugno ore 11.00

Si festeggia la Repubblica con l’Arte

“Non c’è arte senza coscienza di sé, e la coscienza di sé e lo spirito critico sono tutt’uno”. Oscar Wilde

Sarà inaugurata mercoledì 2 giugno, Festa della Repubblica, con inizio alle ore 11, la Collettiva internazionale “L’Arte nel cammino di San Cristoforo” presso Villa Policreti a Castello di Aviano (Pn). L’iniziativa è organizzata dall’associazione La Via dell’Arte con il patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, dell’Istituto nazionale Tumori-Cro di Aviano, della Federazione italiana Exallievi ed Exallieve di Don Bosco, del comune di Aviano e dell’Hotel Villa Policreti.

Ben 69 artisti, provenienti da Malta, Ungheria, Germania, Ucraina, Francia, Austria, Olanda e Slovacchia, metteranno in vetrina le loro opere sino al 18 giugno; di questi ben 50 sono siciliani e da anni, ormai, hanno consolidato il loro rapporto con la città di Aviano dove hanno donato, in altre manifestazioni, le loro opere al Cro-Istituto nazionale tumori.

Direttore artistico è il Maestro Cav. Uff. Roberto Guccione; saranno ospiti dell’evento: Ilario De Marco Zompit, sindaco di Aviano; Riccardo Milici, ambasciatore della Liberia in Italia; Francesca Tosolini, direttore generale Cro Aviano; Silvia Franceschi, direttore scientifico Cro Aviano; Cristina Zavagno, direttore amministrativo Cro Aviano; Renato Cannizzaro, Cro Aviano; Mario Tubertini, direttore generale Montecatone Rehabilitation Institute SpA; Vincenzo Canzonieri, Cro Aviano ed Università di Trieste; Ignazio Tasca, ospedale Imola; ten.col. Luca Zoldan, medico di stormo Pan Frecce Tricolori; Danilo Signore, vicesindaco di Aviano; Flavio Rizzolio, Università Cà Foscari di Venezia; m° Olindo Malvisi, artista internazionale; Tiziana Mazzullo, I.R.C.C.S. Multimedica Sesto San Giovanni; Carmelo Morana, casa di cura Giovanni XXIII-Monastier di Treviso e Donatella Canizzaro, imprenditrice.

La Collettiva avrà come critico d’arte Nicoletta Rossotti e si avvarrà nell’organizzazione della direttrice di Villa Policreti Maria Cancian.

La Collettiva rimarrà aperta tutti i giorni, sino al 18 giugno, dalle ore 11 alle ore 19.

“Siamo certi che con la bellezza – afferma il vulcanico direttore artistico Roberto Guccione, di Comiso- riusciremo a frenare la decadenza del nostro Paese. Aviano continua a dimostrarsi accogliente e noi ancora una volta, con i colori della vita e dell’arte, l’arricchiremo”.

La manifestazione sarà presentata dal giornalista mazzarinese Valerio Martorana, componente della Presidenza nazionale della Federazione Italiana Exallievi ed Exallieve di Don Bosco.

Ecco l’elenco degli artisti che esporranno le loro opere:

N. Sebestyèn Katalin , Nadia Gaggioli, Paola Grillo, Alberto Girani, Mario Perrotta, Vladislava Yakovenko, Amelia Perrone, Nelly Fonte, Angelo Criscione, Mario Vittoria, Pino Noto, Franco Carletti, Luisa Barrano, Daniela Bussolino, Florinda Giannone, Lucia Sandra Distabile, Umberto Maglione, Giusy Siragusa, Andrea Calabro’, Carmelo Battaglia, Silvia Zambon, Pino Razza, Antea Lillo, Dobus Gyorgy, Dobus Dorka, Pina Modica, Lilla Augello, Gino Occhipinti, Elena Cappelletto, Lauretta Bortolan, Tiziana Ferma, Rosetta Raia, Maria Dipasquale, Andrea Harangi, Luciano Piccitto, Glen Maya, Loredana Chinatti, Nicla Iovinella, Benedetto Antonino, Tonia Romano, Camilla Cedroni, Carmelisa Paravizzini, Massimo Brusadin, Emilia Şulea, Giancarlo Sasso, Lara Canu, Vito Lovopa, Maria Concetta Porcino, Cecilia Passeri, Li Lei, Silvana Mellacina, Driss Lahna, Sergio Ciavarella, Paola d’ Antuono, Beatrice Roman, Carla Filippi (Nevel), Marilena Memmi, Paolo Pozzetti, Emilia Alberganti, Simona Capuano, Davide Favaro, Luca Alluzzi, Dario Cali’, Stefania Di Basilio, Valeria Piludu, Mirela Dragan, Maria Lopes, Roberta Giummarra, Nikolaus Scharner.

Visite: 308

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *