Enna Press

Testata giornalistica Online

Automobilismo: la Coppa Florio a Pergusa

Non poteva essere più prestigioso il ritorno internazionale per l’Autodromo di Pergusa. Infatti, il 10 e 11 ottobre il circuito ennese ospiterà la Coppa Florio che fa il suo ritorno dopo 40 anni. A riportare in vita l’importante evento la olandese Creventic. L’edizione 2020 della Coppa Florio sarà il penultimo appuntamento della 24H Series Europe. Per l’Ente Autodromo di Pergusa presieduto da Mario Sgro, si tratta di un evento di assoluto livello visto che Coppa Florio disputata per la prima volta nel 1900 con il nome di Coppa Brescia, è una delle gare di durata più vecchie nella storia, precedente alla 24 Ore di Le Mans, la Mille Miglia ed al Rally di Monte Carlo. Dal 1905 sotto il patrocinio di Vincenzo Florio prese la definitiva denominazione con 12 edizioni sino al 1929. Dopo 91 anni Chico Palladino nipote di Florio l’ha fatto rinascere dando la licenza ufficiale a Creventic. Così sull’autodromo di Pergusa dopo le prove GT Fia del 2002 (con oltre 30 mila spettatori) e 2003 ed il GT Sprint Series 2012 dopo quasi un decennio si ritornerà a respirare aria internazionale. E l’evento coinvolgerà ma anche la città di Enna visto che il 9 ottobre è prevista la parata delle vetture GT e Turismo per le strade del centro abitato. Infatti con un intervallo di 1 minuto le vetture partiranno dall’autodromo per raggiungere i 1000 metri della città quasi a rievocare idealmente la famosa gara cittadina del “giro della cravatta” che si correva negli anni 50. “ E un’opportunità incredibile e non posso che ringraziare il Signor Chico Pallandino Florio per la fiducia a Creventic di riportare in vita una delle più antiche gare di durata nella storia del motorsport – ha commentato il Coordinatore Sportivo di Creventic Ole Dörlemann – siamo anche orgogliosi di accogliere l’Autodromo di Pergusa nel calendario della 24H Series, in quanto vanta una grande storia e tradizione”. “Eravamo e siamo determinati a ridare corpo alla stagione motoristica Ennese così come l’hanno conosciuta ed apprezzata gli appassionati in passato e grazie alla quale l’Autodromo ha contribuito allo sviluppo dell’intero comprensorio ennese – commenta Mario Sgro – favorendo la promozione del territorio”. Per quanto riguarda la gara di Pergusa vedrà al via le vetture delle classi GT e TCR e si disputerà sulle 12 ore. Le prime sei della Coppa Florio 2020 saranno disputate sabato 10 ottobre, mentre le ultime sei ore domenica. Le case rappresentate attraverso team privati, sono Ferrari, Audi, Lamborghini, Mercedes, Porsche. Fra le Turismo TCR Audi, Volkswagen, Seat, Honda.

Visite: 470