Enna Press

Testata giornalistica Online

Asp Enna: evento regionale di senologia

La problematica della Senologia, disciplina medica che si interessa di tutte le patologie relative al seno, sarà affrontata domani 10 luglio, a partire dalle ore 8.30 fino alle 19.30, nell’ambito del Convegno Regionale “Integrazione Multidisciplinare in Senologia: modelli organizzativi e operativi diagnostico- terapeutici. La Genomica” che si terrà presso la Sala Mingrino dell’Ospedale Umberto I di Enna.

L’evento ha come responsabili scientifici il dott. Guglielmo Rizzo e il dott. Giuseppe Merlino, e vedrà la partecipazione di importanti relatori che si alterneranno durante le numerose sessioni di approfondimento scientifico.

“La necessità di una visitazione della problematica senologica sul territorio ennese, ricco di tradizioni culturali, ma al contempo ad alto rischio ambientale – dichiarano gli organizzatori dell’evento – ha indotto il Centro Studi di Senologia Sicilia e l’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna, unitamente all’Assessorato Regionale alla Salute, al Gruppo Regionale Siciliano della Società Italiana di Radiologia Medica, all’Ordine dei Medici e all’Associazione Italiana Tecnici di radiologia Senologica, a organizzare l’evento per sensibilizzare i medici di Medicina Generale, primo filtro dell’iter diagnostico, coinvolgendo figure professionali di alto profilo. Esse rappresentano le esperienze interdisciplinari più significative e affronteranno le problematiche scientifiche più rilevanti, tra le quali lo screening mammografico, l’individuazione delle Breast Unit sul territorio della Regione Siciliana, i PDTA (Percorsi diagnostico terapeutico assistenziale) e la Genomica, con la possibilità di analizzare i geni del tumore al seno al fine di avere nuove informazioni sulle probabilità di recidiva, sull’efficacia e la necessità della chemioterapia per ciascun paziente, una sorta di analisi, pertanto, delle attività specifiche per i gruppi di geni del tumore che ne influenzano lo sviluppo. Il Convegno prevede la partecipazione degli Psicologi in quanto occorre una rivisitazione del modello organizzativo, per arricchire le competenze professionali dello stile che è proprio delle Medical Humanities: ‘Esiste il malato, non la malattia’.”

Introdurranno i lavori il Direttore Generale, Francesco Iudica, il Direttore Sanitario, Emanuele Cassarà, il dott. Guglielmo Rizzo, Presidente Centro Studi di Senologia, il dott. Renato Mancuso, Presidente Ordine dei Medici Enna, il dott. Piero Nocilla, Direttore Dipartimento ADISS dell’ASP Enna, e il dott. Stefano Pacifici, Presidente AITERS.

Sono attesi i saluti delle autorità, tra cui:

Prof. A.E. Cardinale, Presidente Società Italiana Storia di Storia della Medicina
Prof. M. Midiri, Presidente SIRM Sicilia
Dott. G. Capodieci, Vice Presidente SIRM
Prof. C. Priviter,a Presidente Fondazione SIRM
Avv. R. Razza, Assessore alla Salute Regione Siciliana
On. M. La Rocca Ruvolo, Pres. Commissione Sanità Assemblea Reg.le Siciliana
Prof. R. Lagalla, Assessore Formazione Regione Siciliana
Dott. A. Scavone, Assessore Famiglia Regione Siciliana
On. Luisa Lantieri, Deputato ARS Regione Sicilia
On. Elena Pagana, Deputato ARS Regione Sicilia.

Fitto e ampio l’elenco dei relatori e moderatori: Adamo Mariangela, Bennici Elio, Bizzini Teresa,Careri Tommaso, Caruso Giuseppe, Catalano Francesca, Catanuto Giuseppe, Chiarlone Alba,Cirmi Vincenza, Cordova Adriana, Costa Liliana, Costanzo Luigi, D’Angelo Ildebrando, Di Martino Giuseppe, Faldetta Naida, Giuliani Francesco, Ienzi Raffaele, Ippolito Massimo, La Perna Giuseppe, La Rosa Mauro, Lombardo Giuseppe, Magro Gaetano, Majorana Marcello, Meloni Rita, Merlino Giuseppe, Marletta Franco, Messana Domenico, Orlando Alessia, Pacifici Stefano, Puzzo Luisa, Rizza Salvatore, Rizzo Guglielmo, Santangelo Carlo, Scandurra Giusj, Spada Massimiliano, Tralongo Paolo e Trombatore Giovanni.

Visite: 13