Enna Press

Testata giornalistica Online

Anpi Enna: “Un partigiano al giorno…..”: i due troinesi Luigi Calabrese e Natale Marchese

VITE PARALLELE
Luigi Calabrese e Natale Marchese sono nati entrambi a Troina e, nonostante la notevole differenza d’età, ben 31 anni, sono accomunati dalla stessa fede antifascista, dall’identica scelta resistenziale, e da un tragico epilogo che spegnerà le loro vite nello stesso scenario di orrore, di abiezione e di abominio.
Il giovane, Luigi, nasce il 10.01.1924, di professione muratore, entra a far parte della 3a Brigata Garibaldi che opera in Liguria il 10 febbraio del 1944. Il secondo, Natale, nato il 18.11.1893, ha combattuto molto probabilmente la Grande Guerra del 1915/18 ed è un veterano combattente quando entra nella Divisione Garibaldi Natisone – Brigata Buozzi che opera in Friuli, una regione di confine ormai contesa da più parti e lacerata da radicati nazionalismi e feroci odi interetnici.
Il giovane Luigi, fatto prigioniero dai tedeschi, viene deportato nel lager di Mauthausen il 16 aprile 1944, dove sottoposto a continui maltrattamenti morirà a soli 20 anni il 6 maggio dello stesso anno. Anche il generoso Natale, fatto prigioniero in Jugoslavia verrà deportato a Mauthausen dove morirà l’1 marzo del 1945.

Visite: 24