Enna Press

Testata giornalistica Online

All’IPS “FEDERICO II” di Enna gli esami di Stato in tutta sicurezza.

All’IPS “FEDERICO II” di Enna gli esami di Stato in tutta sicurezza.
Ieri hanno avuto inizio gli esami di maturità anche per gli studenti dell’IPS “Federico II”. Una modalità del tutto nuova e insolita che prevede solo il colloquio. Gli alunni del primo turno si sono presentati a scuola 15 minuti prima dell’orario di convocazione per evitare eventuali assembramenti. Le commissioni sono composte da tutti commissari interni e dal solo presidente esterno alla scuola. Gli studenti hanno svolto un’unica prova orale di circa un’ora, suddivisa in cinque fasi. Nella prima parte hanno discusso l’elaborato loro assegnato dai docenti su un argomento delle materie di indirizzo, successivamente hanno discusso su un breve testo di lingua e letteratura italiana, già oggetto di studio durante il quinto anno. Nella terza fase la commissione ha assegnato un argomento per poter affrontare una discussione che possa coinvolgere tutte le discipline d’esame. La quarta parte ha dato loro la possibilità di esporre l’esperienza svolta durante il PCTO (ex Alternanza Scuola Lavoro). La quinta ed ultima fase, invece, si è incentrata sull’accertamento delle competenze maturate dagli studenti nell’ambito delle attività relative a Cittadinanza e Costituzione.
L’IPS Federico II si è organizzato per affrontare l’esame in presenza con mascherine e igienizzanti seguendo percorsi ben definiti.
Il Dirigente scolastico, Giusi Gugliotta, ha voluto ringraziare la Signora Folisi di Calascibetta che ha donato alla scuola delle mascherine trasparenti per dare la possibilità agli alunni non udenti di poter affrontare l’esame in tutta sicurezza, dando la possibilità agli studenti non udenti di leggere il labiale. Un gesto di grande generosità e solidarietà. Nonostante tutto le studentesse e gli studenti sono arrivati alla meta.

Visite: 19