Enna Press

Testata giornalistica Online

A 8 GIOVANI STUDENTI IL PREMIO TESI DI LAUREA SU TROINA

A 8 GIOVANI STUDENTI IL PREMIO TESI DI LAUREA SU TROINA

Bonus di 500 euro agli elaborati sulla storia ed il territorio della città, che saranno custoditi nella biblioteca comunale

Troina, 1 agosto 2020 – Consegnato ieri pomeriggio, nel corso della cerimonia svoltasi nella “Sala Miani” della Torre Capitania di via Conte Ruggero, il premio di 500 euro che ogni anno il Comune mette in palio per gli studenti universitari che abbiano elaborato una tesi di laurea sulla storia ed il territorio di Troina.
Il riconoscimento, giunto alla quinta edizione, ha visto la premiazione di 8 giovani universitari troinesi, i cui elaborati saranno custoditi nella biblioteca comunale, a disposizione dell’intera comunità:
– don Vincenzo Mascali: Facoltà Teologica di Sicilia, Studio Teologico San Paolo Catania, tesi per il Baccalaureato in Teologia, “I basiliani di San Michele Arcangelo a Troina tra il XVIII ed il XIX secolo”;
– Maria Grazia Cantale: Facoltà di Ingegneria e Architettura, Università degli Studi di Enna KORE, corso di laurea in Architettura, “Il quartiere Scalforio a Troina: progetto di riqualificazione urbana”;
– Salvatore Pacino: Dipartimento di Scienze Umanistiche, Università degli Studi di Catania, corso di laurea in Lettere moderne, “Radio Popolare a Troina: la voce di una generazione (1977-1984)”;
– Paolo Mare: Dipartimento di Economia e Impresa, Università degli Studi di Catania, corso di larea in Economia, “Le problematiche dello sviluppo nei comuni di Cerami, Troina, Capizzi, Cesarò e San Teodoro”;
– Noemi Salinaro: Dipartimento di Scienze Umanistiche, Università degli Studi di Catania, corso di laurea in Lettere moderne, “La battaglia di Troina e le foto di Robert Capa”; – Maria Baudo: Scuola di Medicina, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, corso di laurea in Infermieristica, “Ognuno è qualcuno da amare: ruolo dell’infermiere nella presa in carico dei più fragili”;
– Silvia Tomasi: Dipartimento di Scienze Umanistiche, Università degli Studi di Catania, corso di laurea in Scienze della comunicazione, “Politica, cultura, religione nei monasteri italo-greci di Sicilia”;
– Rosanna Timpanaro: Dipartimento di Ingegneria civile e Architettura, Università degli Studi di Catania, corso di laurea in Ingegneria edile e Architettura, “Un’oasi per l’Oasi: proposta di riqualificazione dell’ex convento di San Francesco e della chiesa dell’Immacolata a Troina”.

La cerimonia, che ha visto relazionare brevemente gli studenti sugli argomenti elaborati nella tesi, è stata introdotta dall’assessore alla pubblica istruzione Carmela Impellizzeri : “Attraverso questa iniziativa culturale – ha spiegato – abbiamo voluto ancora una volta valorizzare il mondo dei nostri ragazzi, per dare l’imput alla passione ed allo studio del nostro territorio e, al tempo stesso, consentire alla nostra comunità di conoscere quanto studiato, approfondendo le caratteristiche e le problematiche di una realtà ricca di storia e di cultura, ma anche di risorse e di opportunità”.
A consegnare il premio, il sindaco Fabio Venezia: “Accendere i riflettori degli studenti troinesi sul nostro territorio – ha dichiarato il primo cittadino ai ragazzi – , è motivo di orgoglio per tutti noi, perché la storia locale rappresenta il tassello di un mosaico più grande che è la storia generale. Aver dedicato un momento importante della vostra vita formativa alla nostra città, è un atto d’amore nei confronti di una comunità che vi ha cresciuto e che spera di vedervi attivi e presenti, per contribuire al suo futuro ed alla sua crescita”.

Visite: 145

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *