Enna Press

Testata giornalistica Online

PROJECT TEAM ALLA VOLTA DEL RALLY DEL MOLISE

PROJECT TEAM ALLA VOLTA DEL RALLY DEL MOLISE

Sui selettivi asfalti del Campobassano, teatro dell’ultimo atto stagionale della Coppa di 7^ zona, ben sei gli equipaggi portacolori schierati al via tra i quali Laganà – Barbaro (Skoda Fabia R5) e Solitro – Porzio (Skoda Fabia R5)

Campobasso, 13 ottobre 2020 – Si scaldano i motori in casa Project Team, in vista del 25° Rally del Molise in programma il prossimo fine settimana sui selettivi asfalti del Campobassano. Nell’ultimo atto stagionale della Coppa ACI Sport 7^ zona (Lazio, Molise, Abruzzo, Campania, Basilicata, Puglia e Calabria), il sodalizio presieduto da Luigi Bruccoleri sarà chiamato, innanzitutto, a chiudere definitivamente i giochi nel trofeo riservato alle scuderie, occupandone attualmente il vertice della speciale classifica; compito, non facile, che sarà affidato ai sei equipaggi portacolori schierati al via. L’ideale ruolo di capofila dell’intero spiegamento, toccherà al “veterano” Franco Laganà, deciso tra l’altro a bissare il primato nella categoria “over 55” e guadagnare, così, l’accesso alla finale nazionale di Como. Il pilota pugliese, al rientro dopo l’impegno al Rally di Pico del luglio scorso, affronterà la gara molisana (già vinta, peraltro, nel 2007 e nel 1993) nuovamente al volante della Skoda Fabia R5 messagli a disposizione dal team D’Ambra, ma navigato per la prima volta dal valido siciliano Giovanni Barbaro, di ritorno dalle recenti fatiche “iridate” in terra sarda. Punterà a un risultato di rilievo, altresì, il compagno di squadra Bartolomeo Solitro, su Skoda Fabia R5 della Step Five Motorsport, già salito sul terzo gradino del podio nella passata edizione. Reduce dalla top ten conquistata al casalingo “Porta del Gargano”, l’esperto driver di Vieste, sempre in coppia col fido Alberto Porzio, potrà contare sulla conoscenza del tracciato e sulla voglia di lasciare ancora il segno.

Sante Raduano e Giorgia Ascalone, invece, proseguiranno l’apprendistato con la Ford Fiesta Rally4 del team JME, dopo l’ottimo debutto fatto registrare al “Gargano”, con l’obiettivo di scalare la graduatoria della competitiva classe R2B e magari, chissà, “staccare il biglietto” per Como. Atteso allo start anche il “rookie” Fabio Solitro, al volante della Peugeot 206 Rc di famiglia curata, per l’occasione, da Trodella Racing. Dopo l’esordio assoluto nel motorsport, avvenuto nell’ambito dell’Adria Rally Show di otto mesi addietro, per il giovane figlio d’arte (il padre è il succitato Bartolomeo), coadiuvato alle note dall’altro “under 25” Francesco Sansone, si profilerà la prima esperienza in una competizione su strada. Saranno della partita, infine, i fratelli Matteo (Renault Clio) e Pasquale Stilla e Leonardo Palumbieri (Renault Clio Rs) e Riccardo Gravina in lizza, rispettivamente, in Gruppo N e tra le “Racing Start”. La manifestazione, si disputerà sabato 17 ottobre su otto prove speciali (le ultime tre in notturna), articolate su 61,4 chilometri di tratti cronometrati; sede di partenza e arrivo sarà la località di Selvapiana.

Classifica scuderie Coppa ACI Sport 7^ zona

1. Project Team punti 16; 2. Piloti Sipontini 11; 3. HP Sport, Gass Racing 10; 5. Casarano Rally Team 9; 6. Salento Motori 7; 7. Movisport 6; 8. Eventi Sport Racing 4; 9. BS Sport 2.

Visite: 49

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *