Enna Press

Testata giornalistica Online

Nasce “Sicilia Virtual Running”, il primo circuito di gare podistiche “virtuali”

Nasce “Sicilia Virtual Running”, il primo circuito di gare podistiche “virtuali”
Distanti ma vicini: l’emergenza sanitaria tutt’ora in corso, negli ultimi mesi ha cambiato le nostre vite, le nostre abitudini. Quella normalità che prima neanche riuscivamo a cogliere, siamo pronti a riprendercela, la rivogliamo, per farne tesoro, per ripartire con una marcia in più. E se il tempo farà ritornare gli abbracci, le pacche sulle spalle, gli sfottò, adesso è anche il tempo di percorrere quegli ultimi chilometri che mancano al traguardo di questa “ultra maratona”, che sta segnando le nostre vite. E lo sport in tutto questo non può che aiutarci, indirizzandoci verso quella che sarà la nostra via per la ripresa. Da questa premessa nasce “Sicilia Virtual Running”, un circuito di gare virtuali nato da una intuizione di Cinzia Sonsogno, e sposato dalla testata giornalistica on line Siciliarunning e da MySDAM Sicilia in collaborazione con ENDU. Un team composto anche da Michele Amato (direttore della testata on line), Alessandro Giambra responsabile del sistema del cronometraggio e Michele Gruttadauria speaker e “narratore” degli eventi. Il circuito offre agli appassionati di running, la possibilità di partecipare da remoto, in modalità outdoor o su tapis roulant, a vere e proprie sfide di podismo, in solitaria e seguendo sempre le normative del distanziamento sociale. Un evento a carattere ludico, aggregativo e non competitivo, che ha anche lo scopo di promuovere i territori che “ospiteranno” virtualmente gli eventi, attraverso la diffusione di immagini, video ed interviste tramite una diretta streaming su FB che accompagnerà ogni evento, con interventi in “studio” e aggiornamento delle classifiche in tempo reale. A fine “corsa” ogni podista, regolarmente iscritto, invierà ad un gruppo WA creato per l’occasione, la foto del suo GPS con chilometri percorsi, data e crono, successivamente verrà redatta la classifica finale. Si comincia domenica 24 maggio con la “Capo d’Orlando #runforpassion virtual race” (10 km), una virtual in luogo di quella “reale” che era in programma sabato 23 maggio e che, organizzata dalla Podistica Capo d’Orlando, prevedeva anche la distanza della mezza maratona. Seguiranno, con cadenza settimanale altri eventi, su distanze diverse, in altrettanti luoghi da valorizzare e visitare (seppur virtualmente), grazie alle società che vorranno aderire, rendendo protagonista la località dove ha sede la propria ASD. Subito un’anticipazione, il 31 maggio si “correrà” a Palma di Montechiaro una 21,097 chilometri, promossa dal GS Valle dei Templi. Alle società che aderiranno sarà data anche l’opportunità di promuovere l’edizione “reale” della propria manifestazione e la possibilità di sostenere economicamente la lotta al Covid-19, grazie ad una parte della quota di iscrizione che sarà devoluta in beneficenza. Pacco gara virtuale, pettorale inviato tramite WhatsApp, sorteggio premi e un occhio attento alla pratica sportiva che va a braccetto con il turismo, mai come in questo periodo storico, da rilanciare e valorizzare, anche con una sfida virtuale che possa raccontare le bellezze della Sicilia, passo dopo passo, gara dopo gara.
Prologo del circuito, l’evento “Correndo Andrà tutto bene” Virtual sulla distanza di 7 km, in programma domenica 17 maggio, una prova generale, buona per limare i dettagli e proiettarsi tutti insieme verso l’avventura di Sicilia Virtual Running. A breve sarà pubblicato regolamento generale e quello specifico per le iscrizioni alle singole gare.
Pagina FB Sicilia Virtual Running
info@siciliarunning.it

Visite: 16