Enna Press

Testata giornalistica Online

Milazzo (FI-PPE) incontra il Ministro Provenzano: “Per ridurre il divario Nord-Sud è necessario partire dal rafforzamento delle risorse per la sanità e il sostegno al settore terziario”

Milazzo (FI-PPE) incontra il Ministro Provenzano: “Per ridurre il divario Nord-Sud è necessario partire dal rafforzamento delle risorse per la sanità e il sostegno al settore terziario”

Bruxelles, 14/07/2020: Si è svolta oggi la Videoconferenza con il Ministro del Sud e della Coesione Territoriale Giuseppe Provenzano e i rappresentanti della Commissione REGI, alla quale hanno partecipato anche i rappresentanti delle delegazioni parlamentari italiane del Parlamento Europeo nonché della Rappresentanza permanente del Governo a Bruxelles. L’incontro è stato l’occasione per discutere e raccogliere eventuali considerazioni sul protocollo di intesa illustrato dal Ministro per il Sud e la coesione territoriale sui programmi operativi nazionali concernente la riprogrammazione dei fondi strutturali 2014-2020 per attivare la funzione anti-crisi, l’emergenza sanitaria e le difficoltà economiche presenti nel divario Nord-Sud. L’On Milazzo dopo avere ringraziato il Ministro per essersi fatto promotore di questa iniziativa, ha sottolineato l’importanza di una strategia volta a rafforzare le risorse da destinare alla Sanità portando come esempio il dato di maggiore mortalità infantile al Sud rispetto al Nord. L’Eurodeputato siciliano ha anche evidenziato che il Governo, dopo aver fatto fronte a interventi di natura sociale, deve aiutare con immediatezza il settore terziario avanzato come ad esempio il turismo, il commercio e tutti quei comparti fondamentali per l’economia del paese oggi in crisi, che se non correttamente riequilibrati e sostenuti con maggiore forza per ridurre il gap Sud-Nord avrebbero in tempi brevi inevitabili effetti catastrofici per l’economia e la tenuta della pace sociale del nostro Paese. L’On. Milazzo ringrazia il capo delegazione di Forza Italia presso il Parlamento europeo, on. Antonio Tajani per averlo delegato a partecipare a questo importantissimo appuntamento istituzionale.

Visite: 24