Enna Press

Testata giornalistica Online

LE “FANTASTICHE TRE” DELLA MATTROINA HANDBALL VANESSA ARMELI, ELISA SPALLETTA E GAIA FURIA “VOLANO” A CHIETI PER UN SOGNO CHIAMATO SERIE A1

LE “FANTASTICHE TRE” DELLA MATTROINA HANDBALL
VANESSA ARMELI, ELISA SPALLETTA E GAIA FURIA “VOLANO” A CHIETI PER UN SOGNO CHIAMATO SERIE A1.
Stiamo parlando di Vanessa Armeli, Elisa Spalletta e Gaia Furia (nelle foto sotto): le “fantastiche tre” della Mattroina Handball che da domani (29 maggio) a mercoledì 2 giugno saranno di scena al palasport di Chieti per la Final8 di serie A2 femminile.
Aggregate dai tecnici Andrea Izzi e Antonio Costa le tre atlete troinesi sono state convocate, infatti, nella squadra siracusana che si giocherà le chance per entrare nell’élite della pallamano rosa. Avversarie della prima fase le emiliane del Casalgrande, le venete del Padova e le trentine del Mezzocorona. Da questo mini girone verranno fuori le due formazioni che andranno a disputare la semifinale con le altre due prime classificate dell’altro girone. Saranno solo 2 le formazioni che avranno il pass per il salto di categoria. Dopo il brillante secondo posto, ottenuto nella stagione regolare, la formazione siracusana (gemellata da quest’anno al sodalizio troinese), proverà a centrare una storica promozione in serie A1. Impresa certamente non facile per la compagine del presidente Placido Villari ma non impossibile con diverse atlete presenti in rosa, che la massima serie nazionale, in un recente passato, l’hanno giocata come la serba Ceklic, le siracusane doc Giallongo, Micciulla e Renato e la mancina Spada cresciuta nella oramai scomparsa Pallamano Floridia.
Con questo gruppo di atlete esperte ci saranno dunque Vanessa Armeli (nella foto sotto con il coordinatore tecnico siciliano Salvo Cardaci) premiata quale miglior portiere isolano per la categoria under 17. Elisa Spalletta (capocannoniere della finale regionale) e Gaia Furia (capitano del team campione regionale under 15) entrambe premiate a Enna dal presidente della FIGH Sicilia Sandro Pagaria.
“E’ motivo di grande soddisfazione per la nostra giovane realtà – esordisce il tecnico troinese Francesco Andolina – la convocazione delle nostre tre atlete che parteciperanno a questo prestigioso appuntamento. I play-off per la promozione in serie A1 donne è un momento assai importante per l’intera pallamano siciliana e tutti ci auguriamo che un altra squadra, dopo l’Handball Erice, possa rappresentare la nostra isola ai massimi livelli”.
Siamo ovviamente felici per Vanessa, Elisa e Gaia – aggiunge il presidente della Mattroina Maria Concetta Scannella – e pronti a tifare per il team siracusano con cui abbiamo instaurato un proficuo e leale rapporto di collaborazione”.

Visite: 121

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *