Enna Press

Testata giornalistica Online

Emergenza Coronavisus; Cidec Enna incontra l'amministrazione comunale

In un momento di grave crisi siamo soddisfatti dell’incontro chiarificatore avuto con l’Amministrazione comunale per due ragioni:
– l’ impegno assunto di sospensione dei tributi locali,con possibilità di un tavolo tecnico con i soli rappresentanti sindacali per capire le modalità di attuazione,
– grande disponibilità ad ottenere chiarimenti sulle misure adottate con “Dpcm 9 marzo 2020 recante nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale”.
Noi come Associazione provinciale datoriale abbiamo chiesto chiarimenti sulle limitazioni imposte dal suddetto decreto, che per un carattere di assoluta generalità e cogenza, non consente di essere derogato da parte degli amministratori locali. Come espresso nella riunione dal Presidente Provinciale Massimo Petrone, è necessario sciogliere ove possibile nodi interpretativi ( vedi ad esempio la questione della ristorazione senza somministrazione). L’Amministrazione si è fatta carico delle nostre richieste rinviandole agli organi competenti in materia , senza in alcun modo cercare di applicare i cosiddetti ” casi simili o materie analoghe ” , che non solo creerebbero danni nei confronti dei commercianti che si affiderebbero alle logiche delle analogie, rischiando di incorrere in sanzioni penali , ma che rappresentano anche false informazioni non congeniali in questo difficile periodo.
Invitiamo pertanto tutti al BUON SENSO e a consultare le domande ufficiali sul sito del ministero dell’interno, evitando di applicare ANALOGIE nelle ordinanze espresse da organi non competenti nel nostro territorio ( come ad es.Il PREFETTO DI TREVISO, di cui tutti nutriamo una profonda stima , ma non è il nostro PREFETTO!!). Questa applicazione analogica può essere effettuata soltanto DAL GIUDICE. Ove si voglia dare risposte certe saranno GLI ORGANI DI COMPETENZA SUL TERRITORIO a emettere ordinanze Valide per la Provincia di ENNA . L’opportunità espressa dal Sindaco di ” LAVORARE INSIEME” , con le rappresentanze sindacali è un grande segno di sensibilità e SENSO CIVICO del Nostro Primo Cittadino, perché solo insieme si può far fronte alla grave crisi VIRALE ed ECONOMICA, e per questo va detto GRAZIE!.

Il Presidente
Massimiliano Petrone

Visite: 20