Enna Press

Testata giornalistica Online

EMERGENZA CORONAVIRUS: TROINA: NEGATIVI ALTRI 233 TAMPONI ESEGUITI SULLA POPOLAZIONE

EMERGENZA CORONAVIRUS: NEGATIVI ALTRI 233 TAMPONI ESEGUITI SULLA POPOLAZIONE
Erano stati effettuati l’11, il 16, il 22 ed il 23 aprile scorso su alcuni familiari dei contagiati, diversi cittadini rientrati dal nord e sugli ospiti delle RSA
Troina, 30 aprile 2020 – Arrivato oggi, da parte dell’Asp di Enna, l’esito di altri 233 tamponi, tutti negativi, eseguiti l’11, il 16, il 22 ed il 23 aprile scorso su alcuni familiari dei contagiati, diversi cittadini rientrati dal nord e sugli ospiti delle RSA “Santa Rita” e “San Silvestro”.
Accertato purtroppo invece 1 solo caso positivo, riconducibile ad un congiunto di un dipendente Oasi.
Sale complessivamente dunque a 348 il numero complessivo dei tamponi negativi effettuati sulla popolazione, compresi i 115, sempre negativi, delle settimane scorse.
Mancano ancora 160 test, condotti complessivamente su altri 45 concittadini e sugli ospiti della residenza per anziani “Villa Rossella” e della casa d’accoglienza dei Padri Cappuccini.
Ad oggi, in città, ci sono 176 contagiati, dei quali 102 pazienti Oasi, 70 dipendenti Oasi e solo 3 cittadini, tra quali il sindaco Fabio Venezia.
Di questi, 23 sono già guariti, mentre 130 sono in fase di guarigione.
“Quelli arrivati nelle ultime ore – dichiara il primo cittadino – , sono risultati molto positivi e incoraggianti, ma che non devono, proprio adesso che siamo ad una passo dalla fine dell’emergenza, farci abbassare la guardia. I numeri confermano in maniera nitida che la popolazione troinese non è stata coinvolta dal focolaio che ha interessato l’Oasi e che i provvedimenti adottati sono stati molto efficaci e hanno evitato il peggio. Doveroso riconoscere anche il grande sforzo compiuto dall’Oasi e dal suo personale sanitario e non solo, nella gestione dell’emergenza”.

Visite: 10