Categorie
Forze dell'Ordine

La Polizia di Stato rinviene refurtiva e la restituisce ai legittimi proprietari.

La Polizia di Stato rinviene refurtiva e la restituisce ai legittimi proprietari. Nel mese di marzo erano stati perpetrati alcuni furti ai danni di un agriturismo di Agira e di alcune abitazioni. Deferiti all’Autorità Giudiziaria tre soggetti locali.

Agenti della Squadra Mobile della Questura di Enna e del Commissariato di P.S. di Leonforte hanno deferito alla magistratura tre cittadini di Agira per furto ai danni di alcune abitazioni e di un agriturismo.
I fatti si riferiscono a denunce presentate da vari cittadini nel mese di marzo. Le tradizionali indagini degli inquirenti, supportate pure dalla visione delle registrazioni dei diversi impianti di video sorveglianza del circondario, hanno permesso di risalire agli autori. Avuta la ragionevole certezza del loro diretto coinvolgimento nelle attività delittuose, infatti, gli inquirenti hanno effettuato tre distinte perquisizioni domiciliari presso le rispettive abitazioni degli indagati. Al termine delle attività di polizia giudiziaria, sono stati rinvenuti numerosi oggetti rubati e un’intera cucina professionale di rilevante valore economico oggetto di furto nottetempo presso un agriturismo di Agira. Molti di questi oggetti, per lo più suppellettili, erano stati utilizzati presso le loro abitazioni.
Tutto il materiale, per il quale si è reso necessario l’intervento di un furgone per il trasporto dei numerosi oggetti, è stato sottoposto a sequestro penale: dopo la relativa catalogazione, ogni singolo bene verrà restituito ai legittimi proprietari.
I tre, S.G. di anni 54, R.P.A. di anni 29, T.M. di anni 52, tutti del luogo, dopo le formalità di rito, sono stati segnalati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna per furto aggravato, danneggiamento e altro.
La Polizia di Stato, a conclusione dell’attività investigativa, ha così potuto restituire il tutto agli aventi diritto, segno questo della fondamentale importanza di denunciare ogni eventuale fatto di reato subito o del quale i cittadini, in una necessaria forma di collaborazione, vengano a conoscenza.

Visite: 177