Enna Press

Tutte le notizie positive di Enna

Enti locali, Cgil, Cisl e Uil: “Via libera del Comune di Trabia alla proroga dei 40 precari. Sventati tentativi di divisione e di speculazione, ora si proceda alla stabilizzazione”

Enti locali, Cgil, Cisl e Uil: “Via libera del Comune di Trabia alla proroga dei 40 precari. Sventati tentativi di divisione e di speculazione, ora si proceda alla stabilizzazione”

“Sventato il tentativo di licenziare 26 precari al Comune di Trabia”. Lo dichiarano Giovanni Conigliaro (Fp Cgil), Mario Basile, (Cisl Fp) e Salvatore Sampino (Uil Fpl), commentando la proroga dei 40 lavoratori a tempo determinato, varata dall’amministrazione della cittadina del palermitano. “Avevamo ragione sin dall’inizio a sostenere che questa procedura fosse valida – continuano – e lo dimostra il fatto che finalmente i vertici del Comune adottino il provvedimento in assenza di novità legislative o finanziarie. Si poteva fare anche prima, quando noi lo abbiamo chiesto e questo lo conferma”. Cgil, Cisl e Uil sono soddisfatti che la proroga riguardi tutti i lavoratori e non soltanto i 14 che l’amministrazione aveva proposto. “Auspichiamo che un criterio di equità valga anche per le procedure di stabilizzazione – aggiungono Conigliaro, Basile e Sampino – che vanno avviate immediatamente per arrivare entro l’anno alla stipula dei contratti a tempo indeterminato”. Cgil, Cisl e Uil rimarcano come “oggi cantino vittoria, i promotori della divisioni, quelli che oggi, con incredibile faccia tosta, si atteggiano a paladini delle stabilizzazioni – chiosano -sono gli stessi che sino a poco tempo fa sostenevano l’impossibilità di estendere il provvedimento a tutti i precari. Noi, senza infingimenti e con coerenza, continueremo le nostre battaglie a favore dei lavoratori e per rendere migliori servizi ai cittadini”.

Visite: 70