Categorie
Salute

EMERGENZA CORONAVIRUS : Ospedale Basilotta di Nicosia inserito nella RETE REGIONALE EMERGENZA 118 con 4 POSTI DI RIANIMAZIONE/TERAPIA INTENSIVA.

L’ospedale Basilotta di Nicosia inserito nella rete regionale emergenza 118. A comunucare l’importante notizia lo stessi sindaco di Nicosia Luigi Bonelli con un post nella sua pagina social ufficiale
EMERGENZA CORONAVIRUS : Ospedale Basilotta inserito nella RETE REGIONALE EMERGENZA 118 con 4 POSTI DI RIANIMAZIONE/TERAPIA INTENSIVA. I 4 posti sono dotati di TUTTI GLI STRUMENTI IDONEI : Letti, Monitor, Respiratori, Multiinfusori, Defibrillatori. Ma soprattutto una SQUADRA STRAORDINARIA DI PROFESSIONISTI SANITARI E PARASANITARI . A giorni arriveranno i MATERASSI ANTIDECUBITO. Negli ultimi giorni grazie a QUESTI 4 POSTI DI TERAPIA INTENSIVA sono stati ricoverati un giovane in ” coma” trasferito da noi con Elisoccorso da Caltanissetta, una signora di 90 anni alla quale era stato effettuato intervento al femore dai Nostri Ortopedici, e una Giovane Donna con Gravi complicanze post partum. Adesso grazie alla NOSTRA TERAPIA INTENSIVA SI SALVANO VITE. Quindi Gratitudine Enorme del nostro territorio al Direttore generale ASP, Al Direttore Sanitario, al Dirigente e operatori Anestesia ma soprattutto AI GIOVANI CHE HANNO PROMOSSO LA RACCOLTA FONDI E ALLA ENORME GENEROSITÀ DEI TANTISSIMI CHE HANNO DONATO. Adesso, insieme al Direttore generale ASP, stiamo lavorando per una Pista di Elisoccorso in Prossimità dell’ospedale. RIUSCIREMO ANCHE IN QUESTO.
A quei pochi Denigratori, a quei mediocri che vivono in maniera povera e meschina la politica, a quei pochi che non sanno apprezzare lo sforzo e l’impegno di una intera comunità e anzi tendono in mala fede a DISTRUGGERLO, ai pochi AVVOLTOI della nostra comunità dico VERGOGNATEVI.
LA NOSTRA CITTÀ, GRAZIE ALL’IMPEGNO DI TUTTI STA CRESCENDO. Sono “stati altri i tempi” in cui si chiudevano i servizi. Adesso i servizi e le strutture si potenziano. ADESSO LA NOSTRA CITTÀ È IN BUONE MANI. Un caro saluto a tutti. Buona domenica delle Palme.

Visite: 19