Categorie
Poesie

Poesie: il giornalista scrittore ennese Mario Pagaria selezionato per i suoi lavori dalla Casa Editrice Aletti

Lo scrittore e giornalista pubblicista Mario Antonio Pagaria è stato selezionato dalla Casa Editrice Aletti affinchè sette suoi componimenti poetici, già premiati in diversi concorsi letterari, siano declamati dal Maestro Alessandro Quasimodo, figlio del celebre Salvatore Quasimodo e della poetessa e ballerina Maria Cusani. “Confermiamo il Suo inserimento nell’innovativo progetto “Alessandro Quasimodo Legge gli Autori Contemporanei” che prevede l’interpretazione da parte del Maestro dei Suoi versi, con la realizzazione anche di video poesie. Nelle prossime settimane, verso fine luglio, andremo in sala di incisione per registrare – se l’emergenza sanitaria lo permetterà, proveremo anche ad anticipare – e per fine novembre contiamo di produrre i video che potrà utilizzare anche come strenna di Natale”. La declamazione avverrà attraverso la diffusione di cd video che saranno messi in vendita al prezzo di 20 euro. “Invito tutti coloro i quali sono appassionati di poesia ad acquistare il cd, che sarà in vendita presso le edicole e librerie, ricordando che il ricavato verrà da me interamente devoluto all’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna per l’acquisto di materiale opportuno per la terapia del Covid 19. Capisco – aggiunge l’autore – che il prezzo sembrerà alto, ma assicuro che io non ci guadagno assolutamente nulla e abbiamo fissato questa cifra, perché si possa raggiungere una cospicua somma da destinare all’Ospedale di Enna, quindi invito tutti a fare uno sforzo e ad acquistarli”. Va ricordato che Alessandro Quasimodo, oltre ad essere figlio d’arte, è attore, regista e poeta.

Visite: 75
Categorie
Poesie

Posie; l'ennese Rosalba Fonte nell'antologia poetica "Mi illumino d'immenso"

Il coronamento di un sogno che si avvera per una passione coltivata da sempre quella della poesia. E’ quanto è avvenuto per l’ennese Rosalba Fonte che con piacere ha visto 6 sue poesie pubblicate in una antologia poetica dal titolo “Mi illumino d’Immenso” insegnante di musica ha al suo attivo 3 libri, 2 di poesie dal titolo “Donne i segreti dell’anima” e “I suoni dei sentimenti” ed un terzo dedicato a suo padre Emanuele, corrispondente da Enna de La Sicilia per 50 anni. “Essere stata scelta tra tanti poeti Italiani mi incoraggia a credere di piu in quello che scrivo – commenta Rosalba – lo faccio da sempre, da quando ero bambina, inizialmente su diari personali poi su qualunque foglio appena avevo un minimo d’ispirazione. La passione per la scrittura forse lo ereditata da mio padre e generalmente ho cercato di descrivere le ingiustizie sociali, ma in particolar modo ho dato voce alla donna di successo, respinta, offesa, la donna mamma, la donna che comunque ha sempre dato forza”.

Visite: 13
Categorie
Poesie

LA POETESSA FRANCOFONTESE GIUSY FINESTRONE RINCUORA L’ANIMO CON UNA SUA POESIA PER LA SUA TERRA “LA SICILIA” E IL MONDO INTERO.

LA POETESSA FRANCOFONTESE GIUSY FINESTRONE RINCUORA L’ANIMO CON UNA SUA POESIA PER LA SUA TERRA “LA SICILIA” E IL MONDO INTERO.
L’Accademia delle Prefi ha chiesto previa consultazione del direttivo e del comitato organizzatore della 21 kermesse, di dare un suo contributo per alleviare l’animo dei propri corregionali e del mondo intero in questo particolare momento di preoccupazione e di disagio. Pensiamo che la Poesia, da sempre nobile arte, acquieta il senso disperato che ha l’anima di dissetarsi ad una sorgente di dolcezza.
Giusy Finestrone è il ritratto della sicilianità: solare, sempre sorridente e cordiale. Ed ha anche un dono straordinario. Giusy infatti compone poesie. I suoi sono degli scritti fatti col cuore e che arrivano dritti al cuore di chi legge.
La Giusy Finestrone già premiata dall’Accademia nel 2017 lieta di contribuire alla nobile causa ci ha donato i suoi struggenti e delicati versi, Francofonte 16/Marzo/2020:
TORNERÀ A SPLENDERE IL SOLE
Periodi neri ne abbiam vissuti tutti
Giorni che sembravano davvero tanto brutti
Oggi quasi quasi rimpiangiamo quelle ore
Tenuti sotto scacco da un nemico che fa orrore
Son momenti troppo duri quelli che viviamo
Purtroppo non tutti davvero comprendiamo
Ognuno un po’ egoista delle proprie priorità
Mette le esigenze personali davanti a tutta la società
Vorrei che fosse tutto qualcosa di irreale
Un incubo da cui potersi presto svegliare
Che la gente sia più cosciente e si faccia persuasa
Che segua delle regole e se ne resti a casa
Dell’albero della vita l’esistenza è una piccola foglia
Stiam vivendo un autunno anche se controvoglia
Combattiamo tutti uniti con convinzione vera
E germoglieremo nuovamente come un fiore a primavera!!!
Il Presidente dell’Accademia delle Prefi
Salvatore Battaglia

Visite: 26
Categorie
Poesie

Il Coordinamento nazionale diritti umani sulla giornata mondiale della poesia

Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani in occasione del 21 marzo, Giornata mondiale della poesia. istituita dalla XXX Sessione della Conferenza Generale UNESCO nel 1999, intende riaffermare il valore intrinseco, estetico, culturale, antropologico della più profonda espressione dello spirito umano: il verso. La poesia è celebrazione di eventi, manifestazione individuale o collettiva di sentimenti, bisogni, speranze; è la più “superflua” delle forme culturali, eppure quella più necessaria per alimentare l’animo degli uomini. La poesia non serve in una realtà tecnocratica e digitale? Al contrario è il lievito di tutto ciò che abbia un contenuto alto, nobile, critico, sdegnato, visionario. La vera poesia non ha padroni. Forse per questo ha più difficoltà a sussistere nella nostra società liquida e materialista. Eppure ®esisterà sempre. Malgrado noi.
Il CNDDU invita ogni studente a celebrare la giornata contraddistinguendo ogni proprio profilo social con versi di un poeta a scelta, che in qualche modo percepiscono più vicino al loro sentire.
L’hashtag della giornata è #fermentopoetico.
In tale occasione, ricordiamo che quest’anno ricorrono i cinquant’anni dalla scomparsa di Giuseppe Ungaretti, il poeta del nostro Novecento che affascina ancora molto i giovani per lo sperimentalismo formale e la verità dei contenuti umani proposti.
“Gentile / Ettore Serra / poesia / è il mondo l’umanità/ la propria vita /fioriti dalla parola / la limpida meraviglia /di un delirante fermento / Quando trovo/ in questo mio silenzio /una parola / scavata è nella mia vita / come un abisso.” (Ungaretti, Commiato)

Visite: 21
Categorie
Poesie

Indetto il concorso letterario “Racconti siciliani 2020” Pubblicato il bando che si propone di promuovere alcuni dei migliori talenti della letteratura contemporanea italiana

Indetto il concorso letterario “Racconti siciliani 2020”
Pubblicato il bando che si propone di promuovere alcuni dei migliori talenti della letteratura contemporanea italiana
La casa editrice indipendente Historica edizioni (www.historicaedizioni.com) in collaborazione con il sito Cultora (www.cultora.it) indice il concorso letterario “Racconti siciliani 2020”. La partecipazione al concorso è gratuita ed è rivolta a tutte le persone, italiane o straniere, nate, residenti o domiciliate nella regione Sicilia.
L’oggetto del concorso riguarda esclusivamente la sezione narrativa. Gli autori intenzionati a partecipare al concorso dovranno inviare racconti inediti e redatti in lingua italiana. Possono partecipare al medesimo testi già premiati in altri concorsi, purché sempre inediti e redatti in lingua italiana.
Gli elaborati dovranno essere inoltrati entro e non oltre il 15 aprile p.v. in formato word con nome, cognome, numero di telefono e nome del concorso al seguente indirizzo email: raccontisiciliani@gmail.com
Gli autori che avranno redatto i racconti considerati di maggior interesse e qualità verranno premiati in un apposito evento organizzato nella regione Sicilia.
I racconti vincitori saranno pubblicati da Historica edizioni in un libro che sarà disponibile nelle librerie siciliane (con distribuzione Libro.co), sul sito di Historica, nelle principali fiere della piccola e media Editoria cui parteciperà l’editore, e sui principali book-stores online.
Di seguito, il bando completo del concorso (visitabile anche all’indirizzo: http://www.historicaedizioni.com/concorso-letterario-racconti-siciliani-2020/).
_______________________________________________________________________________________
Concorso letterario Racconti siciliani 2020
Historica edizioni (www.historicaedizioni.com) in collaborazione con il sito Cultora (www.cultora.it) indice il concorso letterario “Racconti siciliani 2020″.
UNICA SEZIONE: NARRATIVA – Si accettano racconti a tema libero che non superino le 8 cartelle dattiloscritte (1 cart. = 30 righe di 60 battute). Sono ammesse eccezioni se gli elaborati superano di poco il limite prefisso. Ogni autore può inviare al massimo un racconto.
TESTI – I testi devono essere in lingua italiana e inediti. Possono partecipare autori italiani e stranieri. Possono partecipare testi già premiati in altri concorsi.
COME INVIARE I RACCONTI – I concorrenti devono inviare il racconto in formato word, con nome, cognome, indirizzo, numero di telefono e nome del Concorso, al seguente indirizzo mail: raccontisiciliani@gmail.com
CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE – La partecipazione è gratuita e aperta a tutte le persone nate, residenti o domiciliate nella regione Sicilia.
TERMINI DI INVIO – Inviare gli elaborati via mail entro e non oltre il 15 aprile 2020.
DESIGNAZIONE DEI VINCITORI – Agli autori selezionati verrà inviata una mail con il responso.
PREMI – I racconti vincitori verranno pubblicati da Historica edizioni in un libro che sarà in vendita nelle librerie siciliane (con distribuzione Libro.co), sul sito di Historica, alle principali fiere della piccola e media Editoria cui parteciperà l’editore e sui principali book-stores online. Gli autori selezionati verranno premiati in un evento organizzato in Sicilia.
DIRITTI D’AUTORE – I diritti dei racconti rimangono di proprietà dei singoli Autori.
INFORMAZIONI – Per informazioni scrivere a: raccontisiciliani@gmail.com

Visite: 26
Categorie
Poesie

"Nel Rifugio Sommerso", la nuova raccolta poetica dell'autore Stefano Labbia

“Nel battito vermiglio, eri tu, ero io, eravamo noi. Ieri, oggi,
domani. Nella quiete e nella tempesta.”
“Nel Rifugio Sommerso”, la nuova raccolta poetica dell’autore Stefano Labbia, disponibile finalmente in edizione cartacea su Amazon!
Quarta silloge poetica del giovane autore romano Stefano Labbia, questa “Nel Rifugio Sommerso” è un gioiello contemporaneo prezioso: le poesie che compongono quest’opera denotano una
scrittura matura, ricca di “letture” alle spalle e di energia vitale, tenuta in equilibrio dalla sigla stilistica che dà forma e struttura all’opera.
Emergono per originalità e forza l’io lirico e le figure femminili, nonché una sottile vena ironica capace spesso di rovesciare completamente il movimento semantico e figurativo dei versi, con effetto straniante o illuminante.
Labbia si conferma grande cantore dei tempi moderni con una ferocia ed un candore straziante: è stato Umberto Saba a dire “Ai poeti resta da fare la poesia onesta.”. Ed uno dei pregi del Labbia è proprio questo: l’onestà.
La prefazione è a cura del blogger, autore e traduttore Riccardo Mainetti. La postfazione è firmata dalla Psicologa Vincenza Cetrangolo.
Link all’acquisto:
Amazon: https://www.amazon.it/dp/1086514041/
Sito dell’autore:
https://stefanolabbia.wixsite.com/stefanolabbia
BIO – Stefano Labbia è autore di comics (Super Santa for Peace, Killer Loop’S #1), sceneggiature (Life Goes On – la vita va avanti, Fear (tv show), WMW – What Men Want (tv show), The Offsite (tv show)), romanzi (Piccole Vite Infelici, Bingo Bongo & altre storie) e poeta (Gli Orari del Cuore, I Giardini Incantati, Vivo!!!).

Visite: 27