Categorie
Libri

Maurizio Vetri Editore annucia l’uscita del libro di Mario Rizzo LE CORSIE DELLA VITA

Maurizio Vetri Editore
annucia l’uscita del libro di Mario Rizzo
LE CORSIE DELLA VITA
disponibile da oggi in libreria oppure online dal sito dell’editore
www.mauriziovetrieditore.com,
oltre che sulle più importanti piattaforme di vendita online.
Era tutto pronto per impaginare,
quando ho saputo di essere covid positivo.
Una degenza di venticinque giorni
ha dato forma alla mia idea di essere un paziente

Visite: 243
Categorie
Libri

“Al rintoccar dei sensi assopiti”: Edizioni Ex Libris pubblica il nuovo libro del noto musicista e scrittore Tregor Russo.

“Al rintoccar dei sensi assopiti”: Edizioni Ex Libris pubblica il nuovo libro del noto musicista e scrittore Tregor Russo.

Il musicista Tregor Russo, artista internazionale nonché, insegnante di musica e canto, compositore, produttore musicale e polistrumentista, dà alle stampe il suo nuovo libro, pubblicato da Edizioni Ex Libris con la prefazione di Steven Ferresi.

Visite: 103
Categorie
Libri

La storia del giornalismo palermitano dell’800. A grande richiesta Edizioni Ex Libris pubblica il secondo volume

La storia del giornalismo palermitano dell’800. A grande richiesta Edizioni Ex Libris pubblica il secondo volume del volume curato da Gesualdo Adelfio e Carlo Guidotti

Visite: 68
Categorie
Libri

La storia del calcio ennese durante la Seconda Guerra mondiale rivive attraverso le pagine de “Il pallone al fronte”

Nel novembre del 1918, poco più di cento anni fa, si concludeva l’immane tragedia che i libri ricordano come “Prima Guerra Mondiale” o “Grande Guerra”. E l’eco ed il dolore non si era ancora affievolito quando, nel 1939, i principali stati mondiali ripiombarono nuovamente nella spirale di sangue e orrore generata da un nuovo conflitto mondiale.

Visite: 274
Categorie
Libri

Giornata Internazionale contro omo-bi-transfobia: l’Associazione Culturale Terra Matta propone una Biblioteca Vivente Virtuale Domenica 17 maggio 2020, ore 17:00

Giornata Internazionale contro omo-bi-transfobia:
l’Associazione Culturale Terra Matta propone una Biblioteca Vivente Virtuale
Domenica 17 maggio 2020, ore 17:00

L’Associazione Culturale Terra Matta, domenica 17 maggio, in occasione della Giornata Internazionale contro omo-bi-transfobia, organizza la prima Biblioteca Vivente Virtuale. L’evento, ideato in sinergia con il blog terramatta.net, è gratuito e si terrà sulla piattaforma online Zoom dalle ore 17 alle ore 19.

Visite: 130
Categorie
Libri

DOPO IL LOCKDOWN “COUS COUS BLUES” ARRIVA IN LIBRERIA IL GIALLO SICILIANO ORA È ANCHE DI CARTA

DOPO IL LOCKDOWN “COUS COUS BLUES” ARRIVA IN LIBRERIA

IL GIALLO SICILIANO ORA È ANCHE DI CARTA

Arriva da oggi in libreria “Cous Cous Blues”, il libro giallo del giornalista palermitano Dario La Rosa, dopo l’uscita solo in e-book dovuta allo stop del Coronavirus.

Visite: 100
Categorie
Libri

Pubblicato saggio storico su illustre vescovo xibetano del Novecento nel sessantennale della morte

Pubblicato saggio storico su illustre vescovo xibetano del Novecento nel sessantennale della morte
È stato pubblicato in questi giorni un importante saggio storico dedicato ad un illustre vescovo xibetano, cresciutosi e formatosi nel Seminario Vescovile di Caltanissetta, del quale ricorre quest’anno il sessantennale della morte.
Si tratta di Mons. Eugenio Giambro (Calascibetta 1866 – Aci Sant’Antonio 1960) che fu Vescovo dapprima di Sarsina (oggi Diocesi di Forlì-Cesena) dal 1911 al 1915 e poi di Nicastro (oggi Diocesi di Lamezia Terme) dal 1916 al 1955.
Quest’ultimo è forse uno dei più lunghi episcopati italiani, durato quasi trentanove anni, quando non esisteva ancora il canone 401 del nuovo Codice di Diritto Canonico che impone a Vescovi e Parroci di rassegnare le dimissione dai propri incarichi al compimento del 75° anno d’età. L’anniversario della morte ricadeva il 17 febbraio scorso.
Il volume, composto da ben 316 pagine, ripercorre la vita di questo illustre figlio di Calascibetta che venne ordinato sacerdote da Mons. Guttadauro che fu per quasi trentotto anni vescovo di Caltanissetta.
Un lavoro, dunque, che pone in risalto un figlio illustre della terra di Sicilia.
Quanti volessero ricevere maggiori informazioni sulla pubblicazione, potranno scrivere all’indirizzo di posta elettronica: storicitta@gmail.com.

Visite: 117
Categorie
Libri

Le immagini di Enna del fotografo ennese Carmelo Stompo su "Montagne Incantate"

Le fotografie del fotografo ennese Carmelo Stompo che raccontano Enna su @montagneincantate, la collana di libri sulle vette del mondo con #nationalgeographicitalia e #CAI.

Visite: 135
Categorie
Libri

Le immagini di Enna del fotografo ennese Carmelo Stompo su “Montagne Incantate”

Le fotografie del fotografo ennese Carmelo Stompo che raccontano Enna su @montagneincantate, la collana di libri sulle vette del mondo con #nationalgeographicitalia e #CAI.

Visite: 48
Categorie
Libri

La madre di Grazia Deledda, Premio Nobel per la Letteratura, compie cento anni.

La madre di Grazia Deledda, Premio Nobel per la Letteratura, compie cento anni.
Il libro narra i drammi interiori di Paulo, giovane sacerdote di un piccolo paese sardo, che vive la passione per la bella Agnese. E la madre avverte il peso delle emozioni effimere e delle forti paure quasi in simbiosi con il figlio, sino all’epilogo finale. Il vissuto dei personaggi è sempre in bilico tra obblighi e difficoltà a reggerli. L’intreccio psicologico rende il romanzo avvincente e indimenticabile.
La Madre di Grazia Deledda esce nel 1920 come opera completa presso i Fratelli Treves di Milano. L’anno prima il romanzo era uscito a puntate su una rivista, cosa molto in uso in quegli anni. L’edizione di Nulla Die, piccola casa editrice siciliana, lo ripropone in versione riveduta e corretta, e ne cura gli aspetti grafici.
Grazia Maria Cosima Damiana Deledda, nota come Grazia Deledda, nata a Nuoro il 28 settembre 1871, morì di tumore a Roma il 15 agosto 1936. Insignita del Premio Nobel nel 1926, è l’unica donna italiana ad avere ricevuto il Nobel per la Letteratura.
Proveniente da una famiglia piccolo-borghese e con un’istruzione da autodidatta, cercò costantemente di migliorare la sua conoscenza della lingua italiana. Dopo il matrimonio, nel 1900 si trasferisce a Roma: qui conoscerà autori e correnti artistiche che ne influenzeranno la notevole produzione letteraria.

Visite: 125