Categorie
Danza

Un saluto alla sua cara Enna: arriva con una “Poesia in movimento” dalla danzatrice “ennese” Elisabetta Carnevale

Si può rimanere “esageratamente” legata ad una città anche non avendone “radici biologiche”’? Un sentimento non tanto facile a provare ma invece per Elisabetta è proprio così. Elisabetta che di cognome fa Carnevale ed i cui genitori sono papà pugliese e mamma umbra, è cresciuta a Enna.

Visite: 469
Categorie
Danza

Un crescendo di tecnica e carica emotiva: e' il "Progetto Zero" del danzatore ennese Daniel Pace

Lo scorso 29 aprile nella giornata internazionale della danza, è stato pubblicato online,  su tutte le piattaforme social, il “Progetto Zero”, primo progetto video del danzatore ennese, Daniel Pace.
Il progetto nato da un’idea di Daniel Pace, ballerino professionista teatrale e televisivo, insegnante, giovane coreografo, assistente, testimonial/ influencer di vari brand di danza e non solo, è stato registrato presso Villa Tallon, una villa privata in  località Maccarese ( Roma ), sulla musica di: Lewis Capaldi dal titolo: “ BEFORE YOU GO “
Il video, è stato realizzato ottemperando a tutte le disposizioni normative a tutela della salute .
Perché il nome Progetto Zero ?
Questo è il mio primo progetto video per il quale ho voluto creare una sorta di  parallelismo tra  il mio desiderio di  progettare e realizzare, con la linea dei numeri che parte da zero e procede all’ infinito. Così, vorrei che fossero i miei progetti, un crescendo di tecnica e carica emotiva.
Da cosa nasce questo progetto?
Ho voluto, fin dal principio,  creare qualcosa che andasse oltre la tecnica, lasciando spazio alle emozioni in un immaginario in cui, ognuno possa rispecchiarsi.
Attraverso la mia danza, il mio movimento, la mia interpretazione, e lo storytelling con cui è stata pensata, editata ogni singola scena del video, ho voluto trattare  argomenti come la distanza da una persona cara, la richiesta disperata di un abbraccio, di una carezza, la voglia di correre, evadere e vivere la vita che avevamo, di cui, come tutti sappiamo, da qualche mese, siamo stati privati a causa del virus.
Dentro, è presente un tema a me caro, quello del dissidio interiore, le ombre e le luci della mia vita.
Una vita che, come una porta, si apre per ascoltare il timbro inedito di abbandoni e conquiste vaghe.
Quale il fine di questo progetto?
Tracciare il percorso, attraverso il quale, la messa in discussione di sé, dei propri obbiettivi e delle proprie scelte, pur rendendo le persone fragili e vulnerabili, al contempo fornisce loro la possibilità di strutturare personalità resilienti.
È così che si impara che, l’ostacolo e la sofferenza, possono trasformarsi in risorse ed opportunità di vite colme di scenari variegati.
 
Daniel, dove è possibile visionare questo video?
Potete seguirmi e trovare il video su tutti i miei canali social
Facebook: https://www.facebook.com/daniel.pace.88Roma
Instagram: https://www.instagram.com/iam_danielpace/?hl=it ( seguitemi per restare costantemente aggiornati su tutti i miei progetti video/ foto che pubblico con cadenza quotidiana ).
Pagina Ufficiale Facebook: https://m.facebook.com/danielpofficial/
Canale YouTube: https://youtu.be/sM1H98-Qw5Q

Visite: 165
Categorie
Danza

Un crescendo di tecnica e carica emotiva: e’ il “Progetto Zero” del danzatore ennese Daniel Pace

Lo scorso 29 aprile nella giornata internazionale della danza, è stato pubblicato online,  su tutte le piattaforme social, il “Progetto Zero”, primo progetto video del danzatore ennese, Daniel Pace.

Il progetto nato da un’idea di Daniel Pace, ballerino professionista teatrale e televisivo, insegnante, giovane coreografo, assistente, testimonial/ influencer di vari brand di danza e non solo, è stato registrato presso Villa Tallon, una villa privata in  località Maccarese ( Roma ), sulla musica di: Lewis Capaldi dal titolo: “ BEFORE YOU GO “
Il video, è stato realizzato ottemperando a tutte le disposizioni normative a tutela della salute .

Perché il nome Progetto Zero ?
Questo è il mio primo progetto video per il quale ho voluto creare una sorta di  parallelismo tra  il mio desiderio di  progettare e realizzare, con la linea dei numeri che parte da zero e procede all’ infinito. Così, vorrei che fossero i miei progetti, un crescendo di tecnica e carica emotiva.

Da cosa nasce questo progetto?
Ho voluto, fin dal principio,  creare qualcosa che andasse oltre la tecnica, lasciando spazio alle emozioni in un immaginario in cui, ognuno possa rispecchiarsi.
Attraverso la mia danza, il mio movimento, la mia interpretazione, e lo storytelling con cui è stata pensata, editata ogni singola scena del video, ho voluto trattare  argomenti come la distanza da una persona cara, la richiesta disperata di un abbraccio, di una carezza, la voglia di correre, evadere e vivere la vita che avevamo, di cui, come tutti sappiamo, da qualche mese, siamo stati privati a causa del virus.
Dentro, è presente un tema a me caro, quello del dissidio interiore, le ombre e le luci della mia vita.
Una vita che, come una porta, si apre per ascoltare il timbro inedito di abbandoni e conquiste vaghe.

Quale il fine di questo progetto?
Tracciare il percorso, attraverso il quale, la messa in discussione di sé, dei propri obbiettivi e delle proprie scelte, pur rendendo le persone fragili e vulnerabili, al contempo fornisce loro la possibilità di strutturare personalità resilienti.
È così che si impara che, l’ostacolo e la sofferenza, possono trasformarsi in risorse ed opportunità di vite colme di scenari variegati.

 

Daniel, dove è possibile visionare questo video?

Potete seguirmi e trovare il video su tutti i miei canali social

Facebook: https://www.facebook.com/daniel.pace.88Roma

Instagram: https://www.instagram.com/iam_danielpace/?hl=it ( seguitemi per restare costantemente aggiornati su tutti i miei progetti video/ foto che pubblico con cadenza quotidiana ).

Pagina Ufficiale Facebook: https://m.facebook.com/danielpofficial/

Canale YouTube: https://youtu.be/sM1H98-Qw5Q

Visite: 51
Categorie
Danza

Ginnastica Artistica; campionato serie D ottimi risultati per le ginnaste della Libertas Consolini Enna

Ottimi risultati domenica scorsa per le giovanissime ginnaste della Libertas Consolini nel campionato serie D-LA3 categoria Allieve. Le ennesi hanno conquistato un 2^,8^,12^ e 13^ posto con la soddisfazione da parte dello staff tecnico

Visite: 92
Categorie
Danza

Race to dance to score, il 16 febbraio si danza al Palaoreto, in giuria Martino Muller coreografo di Notre Dame de Paris

Race to dance to score, il 16 febbraio si danza al Palaoreto, in giuria Martino Muller coreografo di Notre Dame de Paris
Domenica 16 febbraio a partire dalle ore 9, al Palaoreto di Palermo, torna “Race to dance to score”, il concorso di danza ideato dal maestro Giuseppe Di Michele, organizzato in collaborazione con l’ente di promozione sportiva A.S.C. di Fabio Gioia e presentato dalla giornalista Anna Cane. Una vetrina importante per tante ballerine e ballerini siciliani che potranno far conoscere i loro talenti. Ciascuno si esibirà e gareggerà nella propria disciplina: classico, moderno, contemporaneo, hip hop, balli di gruppo e caribe show. Giudici d’eccezione e di fama internazionale, Giulia Barbone e Luca Calzolaro, ballerini del corpo di ballo del musical “Notre Dame de Paris” nel tour nazionale ed internazionale e il grande Martino Muller, coreografo del musical “Notre Dame de Paris” che ha girato il mondo.

Visite: 59