Categorie
Atletica

Atletica: Pro Sport Valguarnera: VALENTINA RUBINO 5,50 NEL LUNGO E GIUSEPPE RAGNO 11″37 NEI 100 CENTRANO I MINIMI PER I CAMPIONATI ITALIANI PROMESSE E ALLIEVI. GIARRIZZO 1,91 NELL’ALTO

VALENTINA RUBINO 5,50 NEL LUNGO E GIUSEPPE RAGNO 11″37 NEI 100 CENTRANO I MINIMI PER I CAMPIONATI ITALIANI PROMESSE E ALLIEVI. GIARRIZZO 1,91 NELL’ALTO
Inizia nel migliore dei modi la stagione agonistica post-covid per gli atleti della Pro Sport 85. Come è noto con il lock-down tutte le attività sportive si sono dovute fermare. Dopo la ripresa iniziata a fine maggio con gli allenamenti e seguendo tutti i protocolli governativi e federali sono state riprogrammate le attività agonistiche di atletica leggera con molte limitazioni e solo per alcune specialità.

Visite: 55
Categorie
Atletica

Atletica: VALENTINA RUBINO (Pro Sport Valguarnera) 5,50 NEL LUNGO MINIMO PER I CAMPIONATI ITALIANI PROMESSE.

VALENTINA RUBINO 5,50 NEL LUNGO MINIMO PER I CAMPIONATI ITALIANI PROMESSE.
Inizia nel migliore dei modi la stagione agonistica post-covid per gli atleti della Pro Sport 85. Come è noto con il lock-down tutte le attività sportive si sono dovute fermare. Dopo la ripresa iniziata a fine maggio con gli allenamenti e seguendo tutti i protocolli governativi e federali sono state riprogrammate le attività agonistiche di atletica leggera con molte limitazioni e solo per alcune specialità.

Visite: 59
Categorie
Atletica

Podismo: rinviato il giro internazionale podistico di Castelbuono

La manifestazione, in programma il 26 luglio, è stata rinviata a causa dell’emergenza da Covid-19. Dovrebbe essere recuperata a settembre, così come era già accaduto nell’edizione del centenario nel 2012.
Castelbuono (Pa).

Visite: 33
Categorie
Atletica

Enna tanti podisti ieri mattina a ricordare l’amico Maurizio Vaneria

L’evento non è stato assolutamente agonistico visto che attuali normative in tema di sicurezza anti Covid non lo consentono. Ma gli amici podisti ieri mattina hanno voluto ricordare lo stesso il loro amico nel giorno in cui si doveva disputare l’annuale Memoria.

Visite: 86
Categorie
Atletica

Enna domani una passeggiata podistica per le vie della città di Marathon Club Haenna e Atletica Enna per ricordare l’amico Maurizio Vaneria

Una “passeggiata cittadina” per ricordare un amico che non c’è più. E’ quella che faranno nella mattinata di domani domenica 21 giugno i podisti amatori della Marathon Club Haenna e dell’Atletica Enna per ricordare Maurizio Vaneria loro amico podista scomparso in un incidente stradale sulla pergusina nel settembre del 2016 investito da dietro da un pirata della strada mentre lui era con la bici. Infatti domani era stata fissata da calendario la terza edizione del Memorial che lo ricorda con una gara podistica cittadina.

Visite: 227
Categorie
Atletica

Podismo: LA CORSA VIRTUALE SI FA IN TRE…CON LA “TRI 4 ONE”

LA CORSA VIRTUALE SI FA IN TRE…CON LA “TRI 4 ONE”

L’originale e gratuito evento dedicato agli amanti del running (maggiorenni) prenderà il via lunedì 1 giugno per concludersi domenica 7. I promotori Nunzio Scolaro e Davide Bandieramonte hanno preso spunto dai tanti consigli dei loro amici podisti. Ad affiancarli vi è l’azienda Palmeri Pneumatici, che, insieme ad altri sponsor, ha voluto dare il proprio sostegno all’iniziativa

Visite: 57
Categorie
Atletica

Nasce “Sicilia Virtual Running”, il primo circuito di gare podistiche “virtuali”

Nasce “Sicilia Virtual Running”, il primo circuito di gare podistiche “virtuali”
Distanti ma vicini: l’emergenza sanitaria tutt’ora in corso, negli ultimi mesi ha cambiato le nostre vite, le nostre abitudini. Quella normalità che prima neanche riuscivamo a cogliere, siamo pronti a riprendercela, la rivogliamo, per farne tesoro, per ripartire con una marcia in più. E se il tempo farà ritornare gli abbracci, le pacche sulle spalle, gli sfottò, adesso è anche il tempo di percorrere quegli ultimi chilometri che mancano al traguardo di questa “ultra maratona”, che sta segnando le nostre vite. E lo sport in tutto questo non può che aiutarci, indirizzandoci verso quella che sarà la nostra via per la ripresa. Da questa premessa nasce “Sicilia Virtual Running”, un circuito di gare virtuali nato da una intuizione di Cinzia Sonsogno, e sposato dalla testata giornalistica on line Siciliarunning e da MySDAM Sicilia in collaborazione con ENDU. Un team composto anche da Michele Amato (direttore della testata on line), Alessandro Giambra responsabile del sistema del cronometraggio e Michele Gruttadauria speaker e “narratore” degli eventi. Il circuito offre agli appassionati di running, la possibilità di partecipare da remoto, in modalità outdoor o su tapis roulant, a vere e proprie sfide di podismo, in solitaria e seguendo sempre le normative del distanziamento sociale. Un evento a carattere ludico, aggregativo e non competitivo, che ha anche lo scopo di promuovere i territori che “ospiteranno” virtualmente gli eventi, attraverso la diffusione di immagini, video ed interviste tramite una diretta streaming su FB che accompagnerà ogni evento, con interventi in “studio” e aggiornamento delle classifiche in tempo reale. A fine “corsa” ogni podista, regolarmente iscritto, invierà ad un gruppo WA creato per l’occasione, la foto del suo GPS con chilometri percorsi, data e crono, successivamente verrà redatta la classifica finale. Si comincia domenica 24 maggio con la “Capo d’Orlando #runforpassion virtual race” (10 km), una virtual in luogo di quella “reale” che era in programma sabato 23 maggio e che, organizzata dalla Podistica Capo d’Orlando, prevedeva anche la distanza della mezza maratona. Seguiranno, con cadenza settimanale altri eventi, su distanze diverse, in altrettanti luoghi da valorizzare e visitare (seppur virtualmente), grazie alle società che vorranno aderire, rendendo protagonista la località dove ha sede la propria ASD. Subito un’anticipazione, il 31 maggio si “correrà” a Palma di Montechiaro una 21,097 chilometri, promossa dal GS Valle dei Templi. Alle società che aderiranno sarà data anche l’opportunità di promuovere l’edizione “reale” della propria manifestazione e la possibilità di sostenere economicamente la lotta al Covid-19, grazie ad una parte della quota di iscrizione che sarà devoluta in beneficenza. Pacco gara virtuale, pettorale inviato tramite WhatsApp, sorteggio premi e un occhio attento alla pratica sportiva che va a braccetto con il turismo, mai come in questo periodo storico, da rilanciare e valorizzare, anche con una sfida virtuale che possa raccontare le bellezze della Sicilia, passo dopo passo, gara dopo gara.
Prologo del circuito, l’evento “Correndo Andrà tutto bene” Virtual sulla distanza di 7 km, in programma domenica 17 maggio, una prova generale, buona per limare i dettagli e proiettarsi tutti insieme verso l’avventura di Sicilia Virtual Running. A breve sarà pubblicato regolamento generale e quello specifico per le iscrizioni alle singole gare.
Pagina FB Sicilia Virtual Running
info@siciliarunning.it

Visite: 76
Categorie
Atletica

Podismo; annullata la manifestazione "Aspettando il Giro" di Castelbuono

La manifestazione, ufficialmente sospesa dopo l’ordinanza sindacale di stamane, era in programma domenica 8 marzo a Castelbuono; sarà verosimilmente recuperata tra maggio e giugno.
Castelbuono (Pa). In base a quanto stabilito nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus COVID-19, la manifestazione podistica “Aspettando il Giro”, in programma domenica prossima 8 marzo a Castelbuono, NON SI SVOLGERA’.
Ne danno comunicazione le società organizzatrici, l’Universitas Palermo e il Gruppo Atletico Polisportivo Castelbuonese. La manifestazione, inserita nel calendario nazionale della Fidal, con sigillo “Bronze Label”, era valida come terza prova del Grand Prix regionale di corsa su strada, che finora aveva visto svolgersi regolarmente le prove di Sciacca (2 febbraio) e Acireale (16 febbraio). L’evento che avrebbe richiamato nel comune madonita oltre 600 atleti, provenienti da ogni parte della Sicilia, quest’anno era stato abbinato anche ad una prova promozionale di atletica inclusiva, promossa da Vivi sano Onlus e supportata dalla Fisdir, da svolgersi nel campo sportivo Totò Spallino.
La quinta edizione di “Aspettando il Giro”, ufficialmente sospesa a seguito dell’Ordinanza sindacale emanata stamane dal primo cittadino di Castelbuono Mario Cicero, verrà recuperata verosimilmente tra maggio e giugno: saranno gli organizzatori a darne tempestiva comunicazione.

Visite: 46
Categorie
Atletica

Podismo: Venerdì 06 marzo 2020 la presentazione del nuovo calendario eventi BioRace.

Podismo: Venerdì 06 marzo 2020 la presentazione del nuovo calendario eventi BioRace.
Palermo. Sarà presentato venerdì prossimo 06 marzo ’20 alle ore 18,30 durante la diretta della trasmissione OKBioRaceTV sulla WEB TV www.feelrouge.tv e sulla pagina Facebook Feel Rouge Tv https://www.facebook.com/feelrougetvitaly/ il prezioso ed attesissimo calendario degli eventi facente parte della nuova stagione agonistica del BioRace.
Anche nel 2020 gli atleti che sceglieranno di partecipare al BioRace troveranno la massima qualità organizzativa ed accoglienza, visiteranno in maniera diversa gli angoli più belli e caratteristici della Sicilia e cosa più importante stringeranno nuove amicizie il tutto condito dalla giusta dose di sano agonismo.
Il BioRace 2020 sarà articolato come di consuetudine in dodici prove ufficiali ( la prima prova ufficiale in programma il 15 marzo ad Alcamo/TP in occasione del 5 Trofeo Alcamo Città D’Arte), altrettante prove Challenger che daranno la possibilità di essere premiati durante il Gran Galà BioRace. Costole importanti del BioRace confermate la Coppa Giovani ACSI Sicilia Occidentale , il SUPERPRESTIGE e il BIOECOTRAIL RUNNING.
Il regolamento completo sarà svelato, discusso, analizzato in studio durante la trasmissione dai graditi ospiti e in seguito pubblicato sui siti www.biorace.it e www.acsisiciliaoccidentale.it e www.speedpass.it

Visite: 45
Categorie
Atletica

Atletica Leggera; il campione di comportamenti il Lunghista Filippo Randazzo in visita nella sua prima società la Pro Sport 85 Valguarnera

Essere campioni lo si dimostra prima di tutto con piccoli e semplici comportamenti. E il sanconitano di nascita ma valguarnerese d’adozione il lunghista Filippo Randazzo dimostra di esserlo. Malgrado sia ormai uno dei più forti elementi del movimento dell’atletica leggera italiana ed uno dei pochi al mondo a saltare oltre gli otto metri non dimentica mai il suo passato e da dove è partito facendo tanti sacrifici e arrivando oggi ad essere ai vertici mondiali. Nei giorni scorsi infatti Filippo è ritornato in Sicilia per alcuni giorni ed è andato subito a fare visita i dirigenti della sua prima società la Pro Sport 85 Valguarnera e soprattutto è andato a trovare le nuove leve di questa società che da sempre grazie ai fratelli Filippo e Carmelo Giarrizzo è una inesauribile fucina di campioni.

Visite: 124