Categorie
Politica

Agira: Manno “Zone Zes, occasione di sviluppo e di occupazione sfumata per Agira”

Agira: Manno “Zone Zes, occasione di sviluppo e di occupazione sfumata per Agira”

“Sono amareggiato che Agira, il suo territorio e le sue attività imprenditoriali e artigianali siano state escluse da una importante iniziativa di sviluppo economico e sociale rappresentata dalle zone Zes, Zone Economiche Speciali, ricordo agli agirini che l’ organo competente non ha provvedo ad adottare il Piano Regolatore Generale che prevedeva fra l’ altro una zona artigianale individuata in contrada Caramitia dal precedente consiglio comunale, un’ area a mio avviso fortemente vocata a divenire un polo produttivo e con cadute occupazionali, l’ attuale amministrazione ha deciso di utilizzare il mutuo originariamente previsto per la realizzazione dell’ area artigianale utilizzando le somme per alcune opere, quali piazze, ecc…….oggi assistiamo dopo uno specifico bando regionale a prendere atto di una triste realtà, la mancanza di una zona artigianale non ha permesso all’ ente comunale di partecipare al bando regionale predisposto dall’ Assessorato alle Attività Produttive per l’ individuazione delle Zes. Aree che beneficeranno di numerose agevolazioni fiscali e investimenti. Non possiamo permettere che Agira, in un momento di grave crisi economica e sociale resti esclusa da importanti progetti di sviluppo come le zone Zes, un progetto che il Governo nazionale ha voluto per la Sicilia e che ha ottenuto la condivisione del Governo regionale. Occorre il massimo impegno e attenta partecipazione per evitare simili situazioni che penalizzano fortemente il territorio. Mi dispiace su questa vicenda per le realtà produttive locali, ma soprattutto per i giovani privi di occupazione e costretti a cercare lavoro altrove”. Lo afferma l’ ex presidente del Consiglio Comunale di Agira Luigi Manno.

Visite: 51