VOLO MILANO-PALERMO CANCELLATO, I PASSEGGERI HANNO DIRITTO A INDENNIZZO

VOLO MILANO-PALERMO CANCELLATO, I PASSEGGERI HANNO DIRITTO A INDENNIZZO

TERMINI IMERESE, 25 Giugno 2018

Sul volo Milano-Palermo, di ieri sera, cancellato dalla Ryanair, con i passeggeri costretti a comprare a proprie spese il volo di ritorno dura presa di posizione dell’Unione dei Consumatori. “E’ assurdo quello che è accaduto voglio ricordare – dichiara il presidente dell’Unione dei Consumatori Manlio Arnone – che quando il ritardo è prolungato oltre le due ore gli utenti possono avvalersi della Carta dei Diritti del passeggero che da diritto a ricevere assistenza, pasti e bevande e ancora rimborso del biglietto. Ai fini della presentazione del ricorso è essenziale conservare le ricevute o le fatture che comprovano l’acquisto del biglietto stesso, conservare anche le ricevute di tutte le spese aggiuntive sostenute per eventuali pernottamenti supplementari per l’acquisto di biglietti alternativi e per l’acquisto di beni di prima necessità, per i voli annullati c’è la possibilità di ottenere anche un indennizzo per il disagio subito, previsto dal Regolamento Eu 261/2004, l’Unione dei Consumatori mette a disposizione gratuitamente i legali come anche il patrocinio in una eventuale contenzioso, i nostri uffici sono a disposizione per ogni chiarimento, chiamando dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 12,30, al numero di telefono 0916190601, o ancora contattarci attraverso il nostro sito:http://www.unionedeiconsumatori.it”.

Visite: 193

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI