VOILA’, GLI CHAMPAGNE MAXIME BLIN APPRODANO IN SICILIA

VOILA’, GLI CHAMPAGNE MAXIME BLIN APPRODANO IN SICILIA

Una provocazione, un viaggio, una scoperta della gastronomia del cuore della Sicilia.
Il francese Maxime Blin, 34 anni, tra i più giovani produttori di champagne al mondo, sceglie l’entroterra siculo per presentare il suo champagne nell’Isola. Tre appuntamenti tra le province di Enna e Caltanissetta per raccontare il vino di questo produttore che ha dato vita alla sua prima linea quando aveva appena 20 anni. Il tour dello champagne inizia venerdì 12 ottobre, a Niscemi, da Cibus, con lo chef Massimo Blanco. Sabato due gli appuntamenti: aperitivo a Piazza Armerina, con lo chef Luigi Piazza alla biblioteca comunale del museo del Libro, e cena ad Enna, alla Tommy’s Wine Enoteca-Osteria. Domenica 14 lo champagne va in masseria, con un aperitivo a base di piacentino ennese, al caseificio Pietro di Venti a Calascibetta. Sarà lo stesso Maxime Blin a parlare dei suoi champagne di alta qualità, che hanno al loro attivo numerose medaglia d’oro e d’argento ai concorsi internazionali. Il Maxime Blin, è il frutto del suo creatore, presidente dell’Association syndacale de Champagne, Les Mains du Terroir, appassionato cultore nel DNA, proprietario di 12 ettari a Trigny. Delle 140 mila bottiglie prodotte, 11 etichette, solo il 55 cento rimane in Francia. Scelto da Le Bureau d’Etude Gastronomique, distribuito da Mare di Champagne, in Stati Uniti, Cina, Giappone, Africa, Russia Svizzera, lo champagne Maxime Blin è stato presentato al pubblico italiano lo scorso maggio, nel corso di una prestigiosa kermesse a Porto Cervo. Viene servito sui voli aerei della Qatar Airwais e di Airitaly.

gli eventi siciliani, del produttore Maxime Blin, sono organizzati dalla Direttrice export della Maxime Blin, Jessica Rossi, che sarà presente agli appuntamenti ad Enna , Piazza Armerina, Niscemi e Calascibetta

Visite: 156

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI