Villarosa, sempre più vicino inizio dei lavori sul Ponte Cinque Archi

L’avvio dei lavori di ripristino del Ponte Cinque archi sulla SS 121 e di un tratto dell’omonima strada, in territorio di Villarosa ormai alle battute finali. Infatti oggi pomeriggio a Palermo l’impresa aggiudicataria dei lavori del primo stralcio la Cubo Costruzioni di Paternò per un importo di poco meno di 2 milioni e 200 mila euro, firmerà il contratto con l’Anas l’ente appaltante dei lavori. Dopodichè l’impresa per contratto dovrebbe avere una quarantina di giorni per installare il cantiere e avviare i lavori che dovrebbero terminare entro 300 giorni. Con questo primo intervento che interesserà il consolidamento del manufatto del Ponte cinque Archi e del rifacimento di un tratto della SS 121 franata all’interno dell’alveo del fiume Salso, entro l’anno in corso si dovrebbe arrivare a poter nuovamente utilizzare l’omonimo svincolo sulla A19 da circa 2 anni off limits sia ai residenti di Villarosa che a quelli altri numerosi comuni di un vasto comprensorio anche perchè nel giro di qualche mese dovrebbero iniziare i lavori anche del secondo stralcio dello stesso intervento i cui lavori per un importo di poco meno di 2 milioni e 900 mila euro sono stati aggiudicati nelle scorse settimane dalla Ati Ital Company Srl – Co.Geo Srl. Ma le buone notizie in tema di viabilità in particolare per i residenti di Villarosa non terminano qui. Infatti il prossimo 3 marzo presso la direzione regionale del dipartimento di Protezione civile si terrà l’ultima conferenza si servizi con la presenza dell’Anas e dei sindaci Villarosa e Enna Franco Costanza e Maurizio Dipietro per la realizzazione dello svincolo autostradale Ferrarelle. Questo infatti verrà realizzato sull’omonima area di sosta che è messa in collegamento attraverso una bretella, con la SS 121. La realizzazione non solo consentirebbe ai villarosani ma non solo un collegamento veloce con la A19, ma anche dopo la riapertura di quello di Ponte Cinque Archi, rimarrà lo stesso una importante via di collegamento per tanti comuni verso la A19 tra cui anche quello di Enna. Intatti. Infatti anche se da un punto di vista logistico la realizzazione dello svincolo interessa maggiormente la comunità di Villarosa, territorialmente sia l’area di sosta sulla A19 dove dovrebbe sorgere lo svincolo sia la bretella che congiungerà questo sito alla SS 121, ricadono in territorio del Comune di Enna. Superando questo altro passaggio burocratico l’Anas potrebbe provvedere a bandire la gara di appalto che dovrebbe aggirarsi intorno a 400 mila euro. Quindi con molta probabilità entro la fine della primavera la comunità villarosana e quella di tanti altri paesi limitrofi riavrebbe un collegamento con l’autostrada.

Visite: 456

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI