VILLAROSA – Ottenuto il finanziamento per la riqualificazione urbana del centro storico

VILLAROSA – Ottenuto il finanziamento per la riqualificazione urbana del centro storico
Il Comune di Villarosa chiude il 2017 in bellezza vedendosi finanziare dalla Regione il progetto di riqualificazione urbana con il quale saranno ristrutturati Corso Garibaldi, Corso Regina Margherita, Piazza Vittorio Emanuele, Piazza Principe di Napoli (chianu di giugnu), Piazza Umberto I e via Ruggero VII. L’ultimo Consiglio Comunale dell’anno, tenutosi giovedì 21 alle ore 18, ha approvato infatti una variazione di bilancio con la quale è stata annoverata nell’esercizio consuntivo 2017 parte del finanziamento pari a 210 mila e 610 euro, mentre il resto della somma dovrà essere inserito nell’esercizio 2018. L’entità totale del finanziamento è di 1 milione e novantotto mila euro.
Il progetto, inserito in un programma regionale di finanziamento per la promozione di interventi di recupero dei centri urbani, è stato protagonista di un iter burocratico lungo e travagliato. Presentato dalla precedente amministrazione nell’agosto 2015, è stato dichiarato inammissibile nel maggio 2016 dall’Assessorato alle Infrastrutture a causa del mancato nulla osta della Sovrintendenza ai beni culturali. L’istanza di riesame inoltrata dall’ufficio tecnico nel mese di luglio, nella quale lo stesso asseriva che l’intervento in questione a norma di legge non richiedeva il nulla osta della Sovrintendenza, viene condivisa dall’Assessorato Regionale che rimette così il progetto nell’elenco degli ammissibili. Infatti, la deliberazione di Giunta Regionale del 21 settembre n. 303, che approva le “priorità strategiche relative al Patto per il Sud”, contiene l’elenco dei progetti di riqualificazione urbana ammessi al finanziamento e tra questi affiora quello del Comune di Villarosa.
La trafila burocratica, però, è ancora lontana dall’essere conclusa. La nuova amministrazione Fasciana, grazie agli ottimi rapporti istituzionali con l’On. Luisa Lantieri, spinse l’allora assessore agli Enti Locali ad effettuare una verifica sullo status amministrativo dell’istanza. Tale verifica condusse l’Assessorato a richiedere all’amministrazione comunale l’adeguamento del progetto alla disciplina dei contratti pubblici, pubblicata in gazzetta ufficiale il 18 aprile 2016. Il 27 settembre 2017 la giunta municipale approva amministrativamente il progetto esecutivo corredato con i nuovi adempimenti normativi e il 14 dicembre 2017 l’Assessorato alle Infrastrutture notifica al Comune il finanziamento dei lavori.
«Da parte nostra – dice il Sindaco Giuseppe Fasciana – c’è stato il massimo impegno affinché il progetto venisse finanziato. Ho seguito la vicenda personalmente recandomi più volte a Palermo nel mese di luglio e settembre con l’intento di evitare ulteriori cavilli burocratici». Il Sindaco Fasciana conclude: «Questo finanziamento è un toccasana per il nostro centro storico perché in alcune zone, come la Piazza Principe di Napoli, le infrastrutture urbane sono fatiscenti».

Visite: 1518

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI