Viabilità nell’ennese: ritorna ad essere chiusa la SP4

Tratto impraticabile e la SP4 dal bivio Floristella/Grottacalda (subito dopo l’uscita della galleria) fino al bivio di Valguarnera (1 e 2 bivio) è chiusa al transito di tutti i veicoli. Il motivo è dovuto al fatto che un pezzo di questo tratto è divenuto così impraticabile da mettere a rischio l’incolumità di coloro che lo transitano. In conseguenza di tutto ciò dall’ufficio tecnico del Libero Consorzio Ex Provincia regionale di Enna è stata decisa la chiusura della strada che comporta però non pochi problemi. Di fatto non solo Valguarnera è isolata da Piazza Armerina ma lo è quest’ultima in direzione dello svincolo di Mulinello. Un grave danno economico e turistico visto che diventa così molto più complicato per chi viene da Catania raggiungere la città dei Mosaici e anche Aidone dove si trova la Venere. Ma il problema è anche di non poco conto per motivi di salute. Infatti le ambulanze del 118 che da Valguarnera prima si recavano anche all’ospedale Chiello di Piazza Armerina adesso non lo possono fare più e dovranno per forza di cose recarsi all’ospedale Umberto I di Enna con un allungamento dei tempi che per determinate emergenze potrebbero essere anche fatali. “Purtroppo non potevamo fare altrimenti – commenta l’Ingegnere capo del Libero Consorzio Paolo Puleo – le condizioni del manto stradale non consentivano più di potere essere percorse da automezzi di qualsiasi tipo. Servono immediatamente degli interventi. Cercheremo di essere i più celeri possibili nel risolvere questo problema che però non poteva più non essere affrontato”.

Visite: 1474

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI