Verso l’autobus urbano del futuro: l’esperienza di Torino

Verso l’autobus urbano del futuro: l’esperienza di Torino

Il Mobility Innovation Tour è una rassegna di convegni con l’obiettivo di raccontare le prospettive offerte dall’innovazione al mondo del trasporto pubblico
La prossima tappa sarà Torino, nell’ambito del “Festival dello sviluppo sostenibile”
Interverranno Comune di Torino, Regione Piemonte, Gtt, Sun, Iveco Bus, Scania, Alcoa

Milano, 17 maggio 2018

Torino è stata la prima città italiana a inserire un numero cospicuo di autobus elettrici nella flotta per il trasporto pubblico urbano. Sono 20 i veicoli a zero emissioni in forza a Gtt dall’autunno 2017, in virtù di un progetto pionieristico che punta su una tecnologia che, secondo le stime, si diffonderà a macchia d’olio nei prossimi dieci anni. E 23 bus corti, sempre elettrici, erano già in flotta dal 2003.
Il “caso Torino” sarà al centro, venerdì 25 maggio, del secondo appuntamento del Mobility Innovation Tour, il percorso di convegni organizzato dalla rivista AUTOBUS e dal Cifi con l’obiettivo di raccontare le opportunità fornite dall’innovazione al mondo del trasporto pubblico in una fase improntata alla transizione verso forme di mobilità sostenibile.

Non a caso, il convegno “Flotte elettriche nel tpl: l’esperienza di Torino”, che gode della partnership e della partecipazione di Comune e Regione, oltre che di Gtt, è inserito nel palinsesto del “Festival dello sviluppo sostenibile”, principale contributo italiano alla “Settimana europea dello sviluppo sostenibile”. L’appuntamento è alle 9.30 all’Environment Park.
Tra i relatori figurano Maria Lapietra e Alberto Unia, rispettivamente assessore alla mobilità e all’ambiente del Comune di Torino; Alberto Valmaggia, assessore all’ambiente della Regione Piemonte, nonché il presidente e amministratore delegato Gtt Walter Ceresa. Dal mondo industriale interverranno l’azienda costruttrice di autobus Scania, Iveco Bus (partner del Mobility Innovation Tour) e Alcoa. Non mancherà un contributo da parte di Sun Novara, con tre bus elettrici all’attivo.

Il 25 maggio saranno presentati, in anteprima, i risultati dei primi sei mesi del progetto pilota in ambito nazionale di linea urbana esercita interamente con autobus elettrici da 12 metri. Al centro del convegno sarà posto il tema della transizione energetica e, più nello specifico, allargando il discorso al di fuori del perimetro dell’elettrico, il mix tecnologico per i sistemi di trazione che comporranno le otte di autobus del futuro. In questo ambito il gas potrà assumere un ruolo determinante anche nel reticolo interurbano dove oggi garantisce autonomie sostanzialmente identiche a quelle dei sistemi tradizionali. Sarà rivolta la necessaria attenzione alle modalità ibrida, filoviaria e fuel cell.

Dopo Torino, il Mobility Innovation Tour si avventurerà a Firenze, dove si parlerà di integrazione modale alla presenza di Fs; Roma, dove con Cotral si affronterà il tema del rinnovo delle flotte; Bologna, dove si discuterà delle nuove frontiere in tema di manutenzione con la regia di Tper.

Dove: sala Kyoto dell’Environment Park – via Livorno 60, Torino
Quando: Venerdì 25 maggio 2018 ore 9.30

Visite: 101

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI