Valorizzazione dei prodotti tipici. Il commissario straordinario promuovere un tavolo tecnico con il mondo agricolo

Enna capitale del gusto legato al territorio.

La proposta arriva direttamente dal commissario straordinario della ex Provincia, Antonio Parrinello, già capo di gabinetto dell’assessorato regionale all’Agricoltura, e trova terreno fertile tra le organizzazioni professionali e gli imprenditori agricoli che stamani hanno partecipato ad un primo incontro interlocutorio nella sala riunioni della Provincia.

L’idea, pienamente condivisa dai presenti al tavolo, è quella di creare un grosso evento regionale con caratteristiche organizzative e di comunicazione differenti rispetto alle manifestazioni passate, per promuovere la cultura del cibo attraverso la valorizzazione dei prodotti territoriali siciliani e per favorire la commercializzazione dei prodotti Dop, Igp storici e tradizionali .

La realizzazione ad Enna e precisamente nell’area pergusea, di questo progetto che punta a diventare una vetrina regionale dei prodotti di eccellenza siciliana nel panorama nazionale ed internazionale, è favorita anche dalla centralità geografica.

A dar man forte- come spiega lo stesso commissario- la notevole vocazione del territorio ennese ad esprimere una biodiversità agroalimentare di eccellenza. Non a caso nel paniere regionale delle dop e igp, i prodotti ennesi sono ampiamente rappresentanti .

Altro punto di forza risiede nel fatto che nell’area di Pergusa esiste un campo che esprime la più grossa biodiversità legata all’ulivo.

Apprezzamento per l’iniziativa e manifestazione di interesse alla realizzazione dell’evento sono stati espressi dalle organizzazioni agricole professionali presenti, dai rappresentanti delle Dop e Igp ricadenti nel territorio provinciale, dai rappresentanti di Slow Food Sicilia, e dall’Onaf, dall’ordine degli agronomi e dalle aziende agroalimentari.

Fissato già un prossimo incontro per lunedì pomeriggio per definire gli aspetti organizzativi legati all’evento che dovrebbe realizzarsi nei prossimi mesi e comunque da collegare in rete con l’Expo 2015, dove la Sicilia sarà presente con uno spazio espositivo di oltre 3000 metri .

Visite: 459

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI