Una legge rivoluzionaria per cancellare i debiti pregressi; la spiega l’esperta Simona Lunardo

Sovraindebitamento, ecco la legge rivoluzionaria
per cancellare i debiti pregressi

Buone notizie per alcune categorie di debitori. Con la legge n. 3 del 27 gennaio 2012, infatti, è stata introdotta nel nostro ordinamento una procedura di esdebitazione destinata a disciplinare situazioni di difficoltà che riguardano alcune casi debitori, salvaguardando sempre i diritti dei creditori. Il procedimento previsto dalla legge è rivolto ai privati ed alle piccole imprese e permette la cancellazione dei debiti pregressi del debitore (persona fisica o ente collettivo ovvero consumatore) compresi quelli verso il fisco (equitalia).

La nuova legge è rivoluzionaria perché permette abbastanza facilmente di gestire situazione debitorie, prima impossibili da governare, arrivando alla fine della cancellazione dei debiti.

La legge, se ben applicata, – spiega l’avvocato Simona Lunardo, responsabile del ProLegis Point di Enna – dovrebbe garantire il debitore onesto ed in difficoltà dal rischio di perdere tutto ed i creditori insoddisfatti di ottenere il pagamento in termini certi, o quantomeno di evitare le lungaggini e le incertezze di una procedura esecutiva ordinaria”.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere al ProLegis Point di Enna, contattando il 3398734088 o scrivendo una email all’indirizzo simona.lunardo@gmail.com.

Visite: 1646

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI