Un importante riconoscimento per un ennese che opera nel sociale orgoglio di una intera comunità: Tony Vasco

Un importante riconoscimento per l’attività che svolge l’associazione dove lui opera, verso i bambini di questo stato africano. E’ quello che il Ministero dell’educazione del Madagascar ha conferito all’associazione italiana, e precisamente di Ferrara, Omeo Bon Bon che in lingua malgascia significa “Mi dai una caramella”. Il “braccio operativo” di questa Onlus è uno di quegli ennesi che onorano nel mondo il nome della nostra città ,vale a dire Tony Vasco che 15 anni fa abbandonando il lavoro stabile in un ente pubblico si è trasferito in terra malgascia per iniziare una nuova vita per cercare di aiutare chi sta peggio. “E’ con grande piacere che condivido con i nostri amici e sostenitori questo certificato conferito alla Omeo Bon Bon da parte del Ministero dell’Educazione Nazionale del Madagascar – scrive in un social – un importante riconoscimento del lavoro che svolgiamo per l’inserimento scolastico dei bambini di strada. Grazie a tutti”. Tony Vasco dirige una comunità di circa un centinaio di bambini all’interno di questa grande isola, una delle più grandi del mondo, nel sud del Pacifico. In 15 anni Tony, di cose ne ha fatto, come la realizzazione di una casa famiglia per “bambini di strada “ospitandone una trentina stanzialmente mentre un altro centinaio la frequentano durante il giorno frequentando i corsi della scuola primaria dove vengono anche assistiti da un punto di vista sanitario e nutriti . E grazie anche ad amici ennesi che hanno aderito alle sue campagne di raccolta fondi, è riuscito ad acquistare prima il terreno per poi successivamente iniziare a costruire una nuova struttura i cui lavori sono in corso ma non ancora terminati. Tra i servizi offerti anche la mensa della scuola pubblica del Comune Rurale di Vohiposa. Tony spiega che il progetto si inserisce nella programma di garanzia per una educazione per tutti e vede la partecipazione concreta della Associazione Omeo Bon Bon e dell’Associazione Miaraka, associazioni che intervengono nella regione di Fianarantsoa per attivare progetti di reinserimento scolastico e di garanzia dei diritti fondamentali dei bambini. L’anno scorso c’è stato anche un contributo straordinario da parte della Associazione Italiani in Madagascar (AIM) con sede a Antananarivo. La mensa è assicurata grazie al lavoro delle persone assunte da Omeo Bon Bon per i circa 140 bambini che ne usufruiscono e i prodotti per la preparazione dei cibi sono tutti locali dando anche così una mano all’economia locale

Visite: 5722

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI