Uisp “MATTI PER IL CALCIO” SI CONCLUDE CON QUATTRO SQUADRE VINCITRICI E UNA SCONFITTA: IL PREGIUDIZIO

“MATTI PER IL CALCIO” SI CONCLUDE CON QUATTRO SQUADRE VINCITRICI E UNA SCONFITTA: IL PREGIUDIZIO

Montecatini Terme, 23 settembre – Tre giorni di calcio nessuno escluso e un modulo unico adottato dalle 16 squadre in campo: mettere in fuorigioco le discriminazioni. Questa è stata l’IX edizione di Matti per il calcio, rassegna nazionale dei Centri di salute mentale organizzata dall’Uisp, che si è conclusa oggi a Montecatini Terme. Le squadre erano formate da persone con disagio mentale integrate con operatori, medici, infermieri. Al termine delle finali c’è stata anche una classifica, con un podio che ha visto vincitrici quattro squadre a pari merito: il Girasole di Treviglio (Bergamo), Araba Felice-Il Tulipano di Rovigo-Verona, Una ragione in piú-I Fenicotteri di Oristano, Real…mente di Roma.

Che sport è Matti per il calcio? “Lo sport piú difficile: favorire l’integrazione e vincere l’isolamento”, commenta Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp.

Visite: 104

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI