Uisp Enna: sabato 1 dicembre “Dona un abbraccio”

Uisp Enna: sabato 1 dicembre “Dona un abbraccio”

Una giornata speciale per i detenuti della casa circondariale cittadina che potranno giocare con i propri figli grazie a “La partita con papà”

Torna, per la quarta edizione “La partita con papà”, evento per sensibilizzare le istituzioni, i media e l’opinione pubblica sulla situazione dei 100 mila bambini in Italia (2.1 milioni in Europa) che hanno il papà o la mamma in carcere e vivono situazioni di disagio ed emarginazione. Partner dell’evento è il ministero di Giustizia-Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria. Anche l’Uisp di Enna aderisce alla giornata, con “Dona un abbraccio”, iniziativa che si terrà all’interno della Casa circondariale “Luigi Bodenza”.

Ad Enna dieci ospiti della casa circondariale, insieme ai loro figli, si affronteranno in un torneo di biliardino. Alla fine saranno consegnati attestati di partecipazione a tutti, a ricordo di una bella giornata non solo di sport. “Ancora una volta ringraziamo la direttrice della struttura e la dirigente Letizia Bellelli e Cettina Rampello – commenta il presidente del Comitato Uisp di Enna, Giovanni Casano – ormai con i vertici del carcere abbiamo dei rapporti consolidati che ci portano ad organizzare nell’arco dell’anno diverse attività sia sportive che ricreative”. Infatti il Comitato territoriale Uisp organizza ormai da diversi anni svariate attività come la prova di Vivicittà riservata alle strutture carcerarie, tornei di calcio a 5, corsi per arbitri di calcio a 5 e dal prossimo 4 dicembre sino al 15 un torneo di tennis tavolo. Per quanto riguarda invece le attività ricreative, delle tombole di diversi periodi dell’anno.
“La partita con papà” vuole sensibilizzare sul tema dell’inclusione sociale e delle pari opportunità per tutti i bambini: è nata nel 2015 con 12 istituti, 500 bambini e 250 papà detenuti. Quest’anno verranno giocate 50 partite in altrettante carceri e città, da Milano a Palermo, coinvolgendo 1200 bambini e 900 detenuti.

Visite: 108

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI