Uisp, 8 marzo tutti i giorni lo sport sociale e l’Uisp

8 marzo tutti i giorni: lo sport sociale e l’Uisp con iniziative in tutta Italia per i diritti delle donne

Roma, 6 marzo. L’otto marzo è un’occasione per chiedere diritti anche attraverso lo sport. Come ogni anno sono moltissime le manifestazioni organizzate in varie città: “Questo è il nostro modo concreto di essere al fianco delle donne anche per l’8 marzo – dice Manuela Claysset, responsabile politiche di genere Uisp – a partire dalla richiesta di una maggiore presenza femminile nei ruoli dirigenti nello sport”. Si tratta di uno dei punti centrali della CartaFumetto, la Carta dei diritti delle donne nello sport realizzata a fumetti, attraverso sei tavole, una per ogni articolo, realizzati dalla disegnatrice Francesca Casano, in arte Fransiska.
Per le sei tavole della CartaFumetto clicca qui:
http://www.uisp.it/nazionale/pagina/cartafumetto

“L’Uisp sostiene le varie forme di mobilitazione contro la violenza di genere e per le pari opportunità – prosegue Manuela Claysset – Inoltre aderisce alla mobilitazione lanciata dalla rete ‘Non una di meno’ per lo sciopero delle donne nella giornata dell’8 marzo”.
Ecco alcune delle iniziative sportive organizzate dall’Uisp insieme alle società sportive del territorio, in occasione della Giornata internazionale della donna.

Mercoledì 8 marzo appuntamenti dal nord al sud d’Italia. A Modena segnaliamo “Donne in corsa. Una corsa per le donne”: la manifestazione, giunta alla 6° edizione, è aperta a tutti, ci sarà una competitiva per le atlete e una camminata non competitiva per chi è meno allenato. La partenza è prevista alle 19 da piazza Roma. L’Uisp Forlì Cesena organizza un pomeriggio di giochi sportivi in Piazza Saffi a Forlì. Palermo si vestirà di rosa all’insegna dello sport femminile con un corso di difesa personale presso la Palestra Athena, proiezioni di filmati e la consulenza di specialisti su stalking e violenze di genere.

Sabato 11 marzo si terrà la corsa podistica “Rosamimosa” a Firenze, con arrivo nello stadio di atletica B. Betti di Firenze. La manifestazione prevede una gara competitiva e una non competitiva su strada di km 8 oltre ad una camminata ludico-motoria di km 4. Entrambe le proposte sono aperte a sole donne: si tratta della corsa femminile più antica di Italia, giunta alla 32° edizione.

A Torino in programma dieci giorni di sensibilizzazione sui diritti delle donne, sino al 15 marzo: l’impianto Massari ospiterà la mostra “Le donne e lo sport”. Domenica 12 marzo si terrà il 7° trofeo Mimosa volley Uisp, presso il Palazzetto di Volpiano. L’Uisp Varese propone corsi gratuiti di karate per tutte le donne, dal 9 marzo al 5 aprile.

Domenica 12 marzo a Sassari “Corsa in rosa”, che l’anno scorso ha superato i 2.000 partecipanti. La corsa si snoderà in due percorsi: quello classico di circa 3 chilometri e “Passeggiando in passeggino”, più breve, ideale per le mamme con i piccini.

Visite: 84

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI