Uil Sicilia su situazione Precari

PALERMO. “Si avvicina la scadenza dei contratti ma la tanto annunciata stabilizzazione degli oltre ventimila precari siciliani degli Enti locali è sempre più lontana. I sindaci – nonostante le norme nazionali lo permettano – hanno bloccato infatti processi di stabilizzazione per l’assoluta incertezza delle risorse finanziarie da parte della Regione. Le Amministrazioni comunali non hanno nemmeno ricevuto le somme per l’anno 2014 con la conseguenza che da mesi i lavoratori non percepiscono lo stipendio”. Lo dice Gianni Borrelli, segretario regionale della UilTemp che precisa: “Anche i lavoratori ex Asu, per i quali questo sindacato ha più volte suggerito al Governo Crocetta un inserimento produttivo, sono senza stipendio da giugno scorso. Invitiamo, ancora una volta, la Regione ad attivare un tavolo di confronto. Senza risposte concrete saremo costretti alla mobilitazione preannunciando, fin da adesso, lo stato di agitazione di tutto il personale precario”.

Visite: 487

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI