Uil Sicilia su Ex Fiat Termini Imerese

Blutec, Comella (Uilm Palermo): “Tutto fermo e niente cassa integrazione per 700 lavoratori. Governo Renzi e Azienda ci dicano la verità”.  

Palermo. “E’ ancora fermo il progetto industriale di Blutec di Termini Imerese. Dopo l’incontro al ministero dello Sviluppo economico sullo stato di avanzamento e monitoraggio del progetto industriale non abbiamo ricevuto più notizie e i 700 lavoratori ex Fiat questo meseAggiungi un appuntamento per questo mese non percepiranno nemmeno i soldi”. Lo dice il segretario della Uilm Palermo, Enzo Comella che aggiunge: “A Roma era stato autorizzato il decreto per l’utilizzo della cassa integrazione per ristrutturazione aziendale. E Blutec aveva assicurato, in caso di ritardo, l’anticipo del pagamento. OggiAggiungi un appuntamento per oggi però questi soldi non sono arrivati. E non sappiamo quello che succederà. Per questo chiediamo ai vertici dell’azienda di onorare gli impegni presi con i lavoratori siciliani e al Governo Renzi di sbloccare il decreto. Altrimenti ci dicano la verità sulla

Visite: 342

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI