Uil Sicilia su Almaviva

Protesta Almaviva, Tumminia (UilCom Sicilia): “Inquietante il silenzio del Governo Renzi. Si intervenga subito, a rischio migliaia di lavoratori”.

Palermo. “Ancora una volta i giovani lavoratori di Almaviva invadono le vie di Palermo a difesa del posto. Basta perdere tempo, a rischio c’è il futuro di migliaia di famiglie”. Lo dichiara Giuseppe Tumminia, segretario regionale Uilcom, al corteo che oggiAggiungi un appuntamento per oggi da piazza Croci raggiungerà via Cavour. Alle 12 è previsto un incontro in Prefettura, dove la delegazione sindacale chiederà per l’ennesima volta l’aiuto del Governo nazionale. E Tumminia aggiunge: “Chiediamo al Presidente Renzi di intervenire sui grossi committenti pubblici e privati per mantenere il lavoro e soprattutto operare con un sistema di regole sugli appalti che eviti le gare al massimo ribasso. Almaviva in Sicilia si appresta a licenziare migliaia di lavoratori, a fronte di commesse assegnate ad altri operatori al di sotto del costo del lavoro, previsto dalla contrattazione collettiva. Siamo dinanzi ad una grossa speculazione. Il Governo Crocetta – conclude Tumminia – è in forte ritardo. Da anni manca una politica industriale. Perdendo questa sfida, si candida la nostra regione al precariato e all’assistenzialismo sociale”.

Visite: 333

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI